Montefiascone – Aurora, 17 anni, ha un malore e viene portata in ospedale a Belcolle, rimandata a casa muore nel suo letto

Tragedia questa mattina in una villetta nella frazione Fiordini. A trovarla senza vita i genitori. Sconvolto l’intero paese. Saranno annullate tutte le iniziative del Carnevale. La Procura apre un fascicolo

MONTEFIASCONE – Il cuore di Aurora Grazini, 17 anni, ha smesso di battere questa mattina. A trovarla senza vita nel suo letto i genitori. Inutili i tentativi dei sanitari che hanno potuto solamente constatarne la morte.

La diciassettenne di Montefiascone non stava bene da qualche giorno e ieri, i genitori, l’avevano portata in ospedale a Belcolle. Dopo una lunga giornata fatta di attese ed analisi, la giovane era stata rimandata a casa.

Evidentemente i sanitari non si sono accorti che c’era qualcosa di serio e sottovalutato un malanno che si invece rivelato fatale per la giovane.

Il corpo della giovane è stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria che, con tutta probabilità chiederà l’esame autoptico per stabilire con certezza cosa ha provocato la morte della giovane ed individuare eventuali omissione da parte dei sanitari di Belcolle che ieri hanno avuto in cura la giovane.

L’assessore Fabio Notazio: “Siamo tutti sconvolti da questa notizia. Adesso siamo nella stanza del sindaco. Abbiamo scritto a tutte le associazioni di annullare le manifestazioni di Carnevale. Non si può fare festa davanti ad una tragedia simile”.

La famiglia è molto conosciuta a Montefiascone. Il papà lavora presso il centro di torrefazione Fida.

 

Montefiascone – Il ministro della Sanità, Roberto Speranza, manda gli ispettori del ministero al Belcolle: “Fare luce sulla morte di Aurora”

Montefiascone – Morte Aurora, la Procura indaga per omicidio colposo. Ecco come sono andate le cose all’ospedale Belcolle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *