Covid 19, Asl Roma 1: così deciso su ragazzi spagnoli a Civitavecchia. Grimaldi vieta l’imbarco

CIVITAVECCHIA – “In merito agli 80 studenti spagnoli bloccati all’imbarco a Civitavecchia e trasferiti nuovamente presso una struttura alberghiera sul territorio della ASL Roma 1, l’Azienda ribadisce che non ci sono condizioni cliniche ed epidemiologiche tali da richiedere interventi di carattere sanitario, ne’ a tutelare della popolazione ne’ dei turisti stessi”.

Lo spiega la Asl Roma 1 sottolineando che “non si ravvedono elementi tali da imporre ulteriori restrizioni, restano in vigore come per tutti i cittadini le norme previste sulla mobilità a carattere nazionale”.

Intanto però l’armatore Grimaldi ha vietato l’accesso a bordo di tutti fino a quando qualcuno di loro continuerà ad avere febbre quindi hanno dovuto far rientro a Roma. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *