Coronavirus – Tre nuovi casi accertati a Viterbo. Uno è conosciuto commercialista viterbese e presidente del consorzio Marina Velka

Consegnate 4mila mascherine chirurgiche dalla Protezione Civile. Il sindaco Alessandro Giulivi sta avvisando le persone che hanno avuto contatti negli ultimi giorni con il presidente del consorzio e metterli in quarantena

VITERBO – Non si arresta l’infezione da Coronavirus. Solo oggi sono 3 i casi accertati di positività al COVID-19 comunicati, nella giornata di oggi, dal Policlinico Gemelli e dall’ospedale Spallanzani alla Asl di Viterbo. Tutti presentano un chiaro link epidemiologico con i precedenti casi comunicati nei giorni scorsi. Due persone sono da giorni ricoverate, in isolamento, presso il reparto di Malattie infettive di Belcolle. La terza è ricoverata presso l’ospedale Spallanzani di Roma.

Tra i nuovi casi ha colpito molto il ricovero di un noto commercialista viterbese che, tra le altre cose, ha avuto moltissimi contatti in questo ultimo periodo. Soprattutto nel consorzio dove svolge la funzione di presidente e cioè nel Centro Residenziale Voltumna.

In totale i casi accertati al COVID-19, residenti o domiciliati nella Tuscia, salgono a 23.

Questa mattina, inoltre, la Protezione civile, nell’ambito di un intervento condiviso con la Regione Lazio, ha consegnato 4mila mascherine chirurgiche alla Asl di Viterbo che verranno distribuite ai servizi, secondo quanto previsto dalle linee guida regionali e aziendali.

Altre notizie per i cittadini

Sono pienamente funzionanti le Centrali operative della cronicità per la gestione dei pazienti con scompenso cardiaco, BPCO e diabete. Al fine di limitare gli accessi alle strutture ospedaliere e territoriali, i servizi stanno potenziando i percorsi di telemedicina attivi attraverso l’applicazione telefonica, già operativa da oltre un anno, che consente azioni di automonitoraggio domiciliare e un intervento tempestivo degli specialisti quando necessario. Per chi non è in grado di utilizzare l’app, gli operatori aziendali preposti hanno attivato un ulteriore servizio di counseling telefonico.

Seguono, eventuali, ulteriori aggiornamenti previsti alle 17 di oggi.

SITUAZIONE REGIONE LAZIO

I pazienti COVID 19 positivi sono in totale 99, numero inalterato rispetto a ieri. Di questi, 17 pazienti necessitano di supporto respiratorio.

Il loro quadro clinico è stabile o in netto miglioramento per alcuni.

I pazienti in osservazione sono 13.

In giornata sono previste ulteriori dimissioni di pazienti già negativi al primo test e comunque asintomatici.

I pazienti dimessi, che hanno superato la fase clinica e che sono negativi per la ricerca dell’acido nucleico del nuovo coronavirus sono 315.

I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali, compresa la Città militare della Cecchignola, sono 26 a questa mattina.

L’Istituto Spallanzani ha accolto, oggi, una delegazione di 9 persone della Croce Rossa Cinese composta da Medici e Ricercatori che sono stati in prima linea nella lotta al Covid-19 in Cina.

La delegazione cinese ha scambiato con la comunità scientifica dello Spallanzani ogni utile esperienza al fine di condividere percorsi diagnostici e terapeutici per la prevenzione e la lotta al Nuovo coronavirus e si è infine recata in visita alla Coppia cinese, ormai clinicamente guarita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *