Coronavirus – Asl Viterbo: “Seconda persona deceduta ieri. Era ricoverata allo Spallanzani″

Accertati sette nuovi casi

VITERBO – Nella tarda giornata di ieri l’ospedale Spallanzani ha comunicato alla Asl di Viterbo il decesso di una donna di 78 anni, residente a Viterbo e ricoverata da diversi giorni presso la struttura sanitaria della Capitale.

Salgono a due i decessi di pazienti accertati al Coronavirus residenti nella provincia di Viterbo.

Rispetto a ieri, il Policlinico Gemelli ha comunicato ulteriori 7 casi di positività al COVID-19. Tra questi figura un operatore sanitario. Al momento, due pazienti sono ricoverati presso l’unità operativa di Malattie infettive di Belcolle, cinque stanno trascorrendo la convalescenza a domicilio.

Inoltre, cinque persone presentano un link epidemiologico con i casi precedentemente comunicati. Per gli due il Team operativo Coronavirus della Asl sta ricostruendo la catena dei contatti stretti, al fine di attivare tutte le misure necessarie di prevenzione.

Dei nuovi casi accertati, già tutti precedentemente in regime di isolamento domiciliare fiduciario o in ricovero, 3 sono cittadini residenti nel comune di Bolsena, 3 nel comune di Viterbo e uno presso il comune di Montefiascone.

In totale i casi accertati al COVID-19, residenti o domiciliati nella Tuscia, salgono a 44.

Seguono eventuali, ulteriori, comunicazioni alle ore 17.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *