Giochi internazionali di matematica: le selezioni al Complesso Scolastico Cardinal Ragonesi di Viterbo

Il Cardinal Ragonesi si dimostra per la seconda volta consecutiva eccellenza anche nella partecipazione ai giochi “Pristem Bocconi”

IL COMPLESSO SCOLASTICO “CARDINAL RAGONESI” DI VITERBO PARTECIPA AI GIOCHI DI MATEMATICA DELLA BOCCONI DI MILANO

I migliori studenti classificati nelle varie categorie andranno alle semifinali di Milano
Il Complesso Scolastico Cardinal Ragonesi di Viterbo ha ottenuto un grande successo di
partecipazione nei Giochi di Matematica della Pristem Bocconi. Le prove si sono svolte presso il
Liceo Scientifico che è nuovo centro di Viterbo per le gare.
L’università Bocconi di Milano tramite il “centro Pristem” che si adopera per la diffusione delle
scienze matematiche in quanto cultura, organizza da ormai 23 anni i campionati internazionali di
matematica le cui semifinali si svolgono in varie località italiane. Quest’anno si è raggiunta la cifra
record di 57mila partecipanti. L’anno scorso i partecipanti si sono attestati a quota 49 mila.
Le finali nazionali si terranno, come ogni anno, a Milano a maggio, mentre quelle internazionali alla
Sorbonne di Parigi alla fine di agosto. Ovviamente l’entusiasmo, il timore, la voglia di emergere
hanno contraddistinto anche quest’anno la manifestazione.
106 in totale i canditati provenienti dai licei di tutto l’Alto Lazio che hanno partecipato alle
selezioni che si sono svolte, contemporaneamente, al Complesso Scolastico Cardinal Ragonesi di
Viterbo.cardinal ragonesi
I ragazzi hanno consegnato le loro prove pienamente soddisfatti e contenti di aver avuto l’occasione
di valutare le loro competenze. Gli studenti hanno lasciato l’aula pieni di speranza e facendosi un
grande in bocca al lupo.
“Sicuramente è stata un’esperienza positiva per gli studenti che andrà ripetuta”, come hanno
sottolineato i docenti di matematica Cesare Pasqua e Grazia Saraconi, in quanto “si è rivelata
un’ottima ginnastica per la mente e una giornata di fattiva, costruttiva aggregazione sociale. Inoltre
il gioco matematico è un ottimo sistema per veicolare l’insegnamento del linguaggio matematico
medesimo”.
Tutti si augurano che l’iniziativa si possa ripetere anche il prossimo anno e che, in futuro, vengano
proposti anche concorsi letterari di simile livello e prestigio.
Notizie sulla competizione:
I concorrenti sono divisi in categorie a seconda della classe frequentata:
Cat C1 prima e seconda media
Cat C2 terza media e primo superiore
Cat L1 secondo terzo quarto superiore
Cat L2 quinto anno e universitari
Cat GP fuori quota.
I candidati devono affrontare dieci quesiti di carattere ludico matematico e per essere ammessi è necessario risolverne almeno cinque. I finalisti vengono selezionati in base ad una percentuale minima rispetto al numero dei presenti. Ovviamente conta anche il tempo impiegato. La finale di che si terrà a maggio a Milano seleziona la squadra che rappresenterà la Nazionale italiana alle finali Internazionali di Parigi. Per la seconda volta, grazie alla volontà e all’interesse dell’Ingegner Luigi Sepiacci, le semifinali per l’Alto Lazio sono state svolte nella sede di Viterbo, presso il Liceo Scientifico Cardinal Ragonesi. I campionati hanno avuto successo anche grazie all’aiuto dei Professori Pasqua, Peroni, Mancini, Grazia Saraconi e Rita Saraconi, Felli e del Dirigente Scolastico Prof. Domenico De Biasio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *