Aperta la mostra “Bettina e Brajo. Il salotto di casa Fuso, con Moravia, Argan, Guttuso, Burri”

PERUGIA – Questa mattina si è tenuta a Palazzo Cesaroni, sede del consiglio regionale dell’Umbria, la conferenza stampa di presentazione della mostra “Bettina e Brajo. Il salotto di casa Fuso, con Moravia, Argan, Guttuso, Burri”.

Presenti all’iniziativa, oltre ai curatori della mostra Massimo Duranti, Andrea Baffoni e Francesca Duranti, il vicepresidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria Marco Vinicio Guasticchi, l’assessore regionale alla Cultura  Fernanda Cecchini, l’assessore alla Cultura del Comune di Perugia Teresa Severini, il direttore artistico del Fuseum Gianmaria Fontana di Sacculmino e Marcello Fringuelli, cultore della memoria dei coniugi Fuso.

Durante la conferenza stampa sono stati illustrati gli esiti di ricerche sui rapporti fra Alberto Moravia, la città di Perugia e Bettina Rampielli e quelli, poco noti, fra Renato Guttuso, Perugia e i coniugi Fuso.

La mostra, composta da dipinti, disegni e ceramiche, sarà aperta fino al 31 maggio 2016 e, oltre al museo civico di Palazzo della Penna, avrà tra le altre sedi anche Palazzo Cesaroni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *