Tolfa, un “artigiano guerriero” pronto a diventare sindaco

Davide Vannicola corre per la lista “Attivisti per Tolfa”. Produce borse originali “Vera Tolfa”, conosce la sua gente ma, soprattutto, ha l’energia di chi vuole realmente cambiare le cose

TOLFA – Il candidato sindaco della lista Attivisti Tolfa, Davide Vannicola ha presenta il programma. «Turismo e commercio, per questi due temi abbiamo in mente di attuare un “programma di sviluppo turistico comprensoriale” che coinvolga le categorie e associazioni che operano sul territorio. Pensiamo alla realizzazione di un’operazione innovativa per Tolfa basata sulla creazione di reti di impresa e di vero recupero del territorio mediante un “restauro’’ filologico e nel quale l’assessorato al Turismo diventerà di fondamentale importanza per la città».

Ambiente e il territorio: «Intendiamo riorganizzare il sito di conferimento dei rifiuti attualmente posizionato in modo irrazionale e pensare a una gestione pubblica del servizio di raccolta dei rifiuti in accordo con il Comune di Allumiere e per la trasformazione dei rifiuti in un bene comune – prosegue Vannicola – e’ necessario l’ampliamento delle aree di verde urbano e quello di video sorveglianza contro deterrenza ladri e anti vandali; abbattere le barriere architettoniche a favore di anziani e disabili; urge una copertura maggiore di tutto il territorio della telefonia mobile e applicare postazioni Wi-fi”.

Ci sono tante, tantissime altre cose per un paesino collinare dove la depressione economica si è fatta sentire più che in altre parti ma, ci corre l’obbligo, di scrivere un nostro personalissimo pensiero su questo candidato a sindaco Davide Vannicola.

Davide VannicolaLo conosciamo da tanti anni. Spirito ribella. Da sempre contro il sistema e le cose che non funzionano. Spesso, troppe volte, solo contro tutti. Anche se molti, specialmente in questo momento non lo ammetteranno mai, è quel ragazzo produttore di borse in pelle che ha avuto il coraggio, da sempre, di denunciare il malaffare, le cose che non funzionavano e, soprattutto, di continuare a farlo nonostante fosse vittima di continui attacchi personali e non.

Gli hanno sparato verso il portone di casa. Gli hanno avvelenato i suoi amati cani. Lo hanno deriso e spesso insultato. Lui sempre fiero del proprio essere, orgoglioso e, soprattutto, coraggioso, non ha mai smesso di lottare ed oggi si propone per questa durissima sfida.

Ci dispiace non essere di Tolfa e di poter vergare il suo nome sulla scheda. Non facciamo appelli affinché venga votato lui piuttosto che altri. Chi voterà per lui lo farà perché crede in qualcosa di straordinariamente bello ci insegna la nostra religione cattolica, la Bibbia, i Vangeli: la SPERANZA.

Vannicola rappresenta, per chi lo conosce bene, la SPERANZA. Sappiamo che la sua sfida è ardua ma che la affronterà con grande lealtà, quella lealtà che oggi ci spinge ad andare oltre il mestiere e spendere due parole per una persona perbene.

Programma lista civica

 

One Reply to “Tolfa, un “artigiano guerriero” pronto a diventare sindaco”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *