Narni, Elettrocarbonium: lavoratori in consiglio comunale

NARNI – Alcuni lavoratori dell’Elettrocarbonium si sono presentati stamani in consiglio comunale, a Narni, per chiedere chiarezza e collaborazione da parte delle istituzioni nella vertenza che li coinvolge ormai da cinque mesi e che – è stato sottolineato – “non riesce ancora a volgere al termine”. All’ingresso dei lavoratori, la seduta è stata sospesa per dare modo a un loro rappresentante di leggere una lettera sulla vicenda: poi una delegazione è stata ricevuta dal sindaco, Francesco De Rebotti, e dagli altri amministratori. Nella lettera si ricordano, tra l’altro, il mancato accordo con l’azienda sui licenziamenti collettivi (di cui si sarebbe dovuto discutere il 30 maggio prossimo in Regione) e i distacchi delle utenze del sito, compresa quella dell’energia elettrica, quest’ultimo prorogato dopo l’intervento delle istituzioni. (ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *