La Viterbese strappa un pareggio prezioso ad Arezzo

Sottili conferma il 4-3-3. Luciani non recupera e allora Masciangelo viene dirottato a destra. A centrocampo torna De Feudis mentre in attacco Bearzotti ed Erpen vanno a supportare l’unica punta Moscardelli.

L’Arezzo parte con il piede giusto. Lancio di Bearzotti, Erpen con il petto manda Foglia al tiro con Iannarilli che ci mette i pugni. Gli amaranto eseguono alla lettera gli ordini di Sottili: tengono palla e provano a non aver fretta nell’attaccare. La Viterbese con il 4-4-2 cerca la velocità sugli esterni che produce una sola azione pericolosa con Neglia che manda Cuffa a colpire di testa da solo in area mancando il bersaglio. Scongiurato il pericolo è un Arezzo arrembante che strappa applausi. Da Erpen e Bearzotti partono gli spunti più interessanti per Foglia e Moscardelli che mancano di poco il bersaglio. Tocca poi a Bearzotti cercare il gol sul lancio al bacio di Erpen, ma l’incrocio dei pali ferma l’ex Padova. Prima dell’intervallo l’episodio che scuote il match. Dierna e Moscardelli cadono in area, il capitano reagisceper scrollarsi di dosso l’avversario. L’arbitro vede tutto e sventola il secondo rosso diretto della stagione al capitano. Arezzo in dieci all’intervallo.

 Sottili cambia ad inizio ripresa. Fuori Erpen per Polidori e Arezzo con il 4-4-1. La Viterbese pur restando guardinga si avvicina al gol se non fosse per Benassi che vola per allontanare il clpo di testa di Cenciarelli. Al 58′ altre proteste per l’intervento deciso di Dierna su Polidori, ma l’arbitro non estrae il cartellino. Un minuto dopo invece il giallo arriva a Solini che salterà Olbia-Arezzo. Al 68′ brivido per l’Arezzo: Neglia crossa al centro, Dierna di tacco segna il gol dell’ex ma l’arbitro annulla per fuorigioco.

L’Arezzo deve stringere i denti e giocare solo di rimessa con Polidori costretto a incassare colpi e guadagnare punizioni.

Finale Arezzo – Viterbese 0-0

90′ + 3′ – Arezzo-Viterbese 0-0.

90′ – Saranno tre i minuti di recupero.

86′ – Ammonito Dierna. Il difensore entra su da dietro su Polidori e rimedia il giallo.

83′ – Ammonito De Feudis.

75′ – Entra un altro ex amaranto: Invernizzi prende il posto di Bernardo.

71′ – Esce Bearzotti entra Demba. Esce Marano entra Belcastro.

68′ – GOL ANNULLATO ALLA VITERBESE: cross di Neglia, tacco di Dierna e gol. L’arbitro annulla per offside.

65′ – L’Arezzo abbassa il baricentro.

59′ – Ammonito Solini. Il difensore era in diffida, salterà la trasferta di Olbia.

58′ – Intervento duro di Dierna sulla caviglia di Polidori. L’arbitro lascia correre.

57′ – Miracolo di Benassi che vola e allontana il colpo di testa di Cenciarelli.

46′ – Sottili toglie Erpen e inserisce Polidori. Arezzo in campo con il 4-4-1.

45′ + 1′ – Arezzo-Viterbese 0-0 all’intervallo. Fischi all’indirizzo del direttore di gara per il rosso a Moscardelli. Il fallo di reazione in termine di regolamento però c’era.

39′ ESPULSO MOSCARDELLI: cade contrastato da Dierna. Il capitano reagisce e si becca il rosso diretto. Arezzo in dieci. Per il capitano secondo rosso diretto in stagione dopo Livorno e rischio di un altra maxi squalifica.

38′ – Erpen lancia Bearzotti che entra in area e colpisce l’incrocio.

36′ – Cross di Bearzotti, Moscardelli non ci arriva per un soffio.

33′ – Masciangelo, fin qui tra i migliori, si procura una punizione interessante sul vertice destro dell’area ospite.

22′ – Cross di Neglia per Cuffa che in area di testa colpisce da solo ma non trova la porta.

19′ – Moscardelli ribattuto in area, Foglia raccoglie la respinta e non trova la porta.

17′ – Break dell’Arezzo con De Feudis che recupera palla e va al tiro dal limite sbagliando mira.

12′ – L’arbitro ferma per offside Moscardelli lanciato a rete. Posizione dubbia del capitano amaranto.

8′ – Foglia su assist con il petto di Erpen impegna Iannarilli.

1′ – E’ l’Arezzo a battere il calcio d’inizio. Confermato il 4-4-2 della Viterbese.

AREZZO (4-3-3): 1 Benassi; 5 Masciangelo, 6 Milesi, 4 Solini, 3 Sabatino; 8 Foglia, 13 De Feudis, 7 Corradi; 10 Erpen (1′ st 18 Polidori), 9 Moscardelli, 21 Bearzotti (26′ st 14 Demba).
A disposizione: 12 Garbinesi, 22 Borra, 2 Muscat, 11 Grossi, 15 D’Ursi, 19 Ba, 23 Sirri, 24 Rosseti.
Indisponibili: 16 Luciani, 17 Yamga, 25 Arcidiacono. Diffidati: 23 Sirri, 4 Solini.
Allenatore: Stefano Sottili.

VITERBESE (4-4-2): 1 Iannarilli; 31 Celiento, 3 Pacciardi, 5 Dierna, 26 Varutti; 17 Cenciarelli, 8 Cuffa, 7 Mununga, 25 Marano (26′ st 10 Belcastro); 20 Neglia, 14 Bernardo (30′ st 9 Invernizzi).
A disposizione: 22 Pini, 4 Cruciani, 11 Diop, 16 Fé, 18 Ansini, 27 Mazzolli.
Allenatore: Dino Pagliari.
ARBITRO: Nicola De Tullio di Bari (Angotti di Lamezia Terme – Cavallina di Parma).
RETI: .
Note – Recupero: 1′ + ‘. Angoli: . Ammoniti: st 14′ Solini, 36′ Neglia, 38′ De Feudis, 41′ Dierna. Espulsi: 39′ pt Moscardelli per gioco violento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *