Finiti alla Tulliani (ex amante di Gaucci oggi moglie di Fini) i soldi della casa di Montecarlo di An

Per Elisabetta Tulliani, la compagna di Gianfranco Fini, l’accusa è quella di riciclaggio: il Fatto Quotidiano rivela che i soldi (739 mila euro) ricavati dalla vendita dell’appartamento di An a Montecarlo sarebbero infatti stati rigirati sul suo conto dal fratello, Giancarlo Tulliani

ROMA – Elisabetta Tulliani è indagata per riciclaggio. Ricordate la casa di Montecarlo? Quella in Boulevard Principesse Charlotte 14, lascito nel 1999 della contessa Colleoni, svenduta da An al modico prezzo di 300 mila euro nel luglio 2008 alla società offshore Printemps e rivenduta nell’ottobre 2008 dalla Printemps per 330 mila euro a un’altra misteriosa off-shore:la Timara Ltd? Il Fatto è in grado di rivelare che, secondo il pm Barbara Sargenti, i proventi della vendita di quella casa nel 2015, stavolta a un prezzo di mercato, sono in buona parte finiti sul conto corrente di Elisabetta Tulliani, transitando dal conto del fratello Giancarlo.

Qualche settimana fa l’ex presidente della Camera, infatti, in un’intervista aveva detto di preferire di essere definito “coglione” piuttosto che corrotto. A questo punto la scelta fra le due opzioni diventa alquanto imbarazzante.

Scrive oggi il Fatto Quotidiano: “secondo il pm Barbara Sargenti, i proventi della vendita di quella casa nel 2015, stavolta a un prezzo di mercato, sono in buona parte finiti sul conto corrente di Elisabetta Tulliani, transitando dal conto del fratello Giancarlo. La Procura di Roma ha chiesto e ottenuto due settimane fa l’arresto dell’ex senatore Fi Amedeo Laboccetta, del re delle slot Francesco Corallo e indagava sul suocero e il cognato di Fini, cioè Sergio e Giancarlo Tulliani per riciclaggio”.

Ora il pm Sargenti ha bloccato 520 mila euro di Giancarlo Tulliani. Il sequestro è stato motivato spiegando che “l’immobile monegasco è stato rivenduto, in data 15 ottobre 2015, per un importo pari a 1.360.000 euro somma che è transitata prima sul conto corrente francese di Tulliani Giancarlo poi, è stata trasferita, in parte, al conto di Dubai e in parte al conto italiano Mps entrambi intestati a Tulliani Giancarlo”.

Per la pm dal conto di Giancarlo Tulliani più di metà dei soldi vanno a quello della sorella Elisabetta, moglie di Fini: “Il 24 novembre 2015, è addebitata la somma di 290 mila euro trasferiti al conto corrente nr. 14…, acceso presso Mps ed intestato a Tulliani Elisabetta; il 10 dicembre 2015, è addebitata la somma di 449mila euro trasferiti al conto corrente nr. 14… acceso presso Mps ed intestato a Tulliani Elisabetta”.

Vediamo se Fini continuerà a recitare la parte dello stolto oppure, finalmente, ammetterà le sue responsabilità nella vergognosa vicenda. Ma, d’altra parte, come diceva Don Abbondio, “il coraggio, uno, se non ce l’ha, mica se lo può dare”. Se coglione sei, coglione rimani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *