SAN VENANZO: concorso letterario in memoria di Saverio Marinelli

primo giovane al mondo a ricevere il trapianto di cuore 

L’Unitre di San Venanzo, in collaborazione con la pro loco e il patrocinio del Comune lancia la terza edizione del concorso di poesia e narrativa “Saverio Marinelli”, in memoria del giovane studente morto a 19 anni per una grave malattia e primo ragazzo al mondo a ricevere nel 2010 un trapianto di cuore.

Il concorso, fa sapere l’amministrazione, ha l’obiettivo di promuovere tra i giovani valori di amicizia, solidarietà, rispetto dell’altro e gioia di vivere sui quali improntare il proprio stile di vita. “L’obiettivo – spiegano gli organizzatori del concorso – è suscitare il piacere della scrittura e della lettura mediante la poesia e il racconto, per vivere emozioni e sentimenti nuovi”. Sulla figura di Saverio Marinelli i promotori poi aggiungono: “era un ragazzo speciale con un sorriso stupendo, che amava la vita”. Nel bando del concorso viene riportato l’estratto di un’intervista nella quale il giovane affermò che “nonostante le mie difficoltà sono felice. La vita è sempre un dono meraviglioso. Mi piace studiare, esco con gli amici, seguo la mia Juve in televisione e ascolto tanto i Coldplay ma anche i Queen”. “Saverio – dicono dall’Unitre e dalla pro loco – lascia a tutti un patrimonio di valori spirituali. Forza di volontà, coraggio e soprattutto amore per la vita”. La cui partecipazione è gratuita, rivolta a tutti ma soprattutto agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *