Bollettino meteo del 25 marzo

Roma

Condizioni di tempo stabile con sole prevalente al mattino; nuvolosità irregolare nel pomeriggio, ma senza fenomeni associati. Peggioramento nel corso della serata con deboli piogge estese alle ore notturne. Temperature comprese tra +10°C e +23°c.

Viterbo

Condizioni di tempo stabile con sole prevalente al mattino; nuvolosità irregolare nel pomeriggio, ma senza fenomeni associati. Peggioramento nel corso della serata con deboli piogge estese alle ore notturne. Temperature comprese tra +10°C e +20°C.

Lazio

Cieli soleggiati al mattino su tutti i settori; nuvoloso al pomeriggio con possibilità di deboli piogge sulla costa settentrionale, asciutto altrove. Peggioramento nel corso della serata e della nottata con rovesci diffusi su tutto il territorio salvo i rilievi interni.

Umbria

Condizioni di tempo stabile con sole prevalente su tutti i settori; addensamenti nuvoloso nel pomeriggio con possibili deboli piogge sui settori occidentali. Piogge diffuse nel corso della serata e della nottata su gran parte del territorio, più asciutto il settore sud orientale.

 

Progressivo peggioramento a partire del pomeriggio al Nord e soprattutto sui settori centro occidentali, dove sono attesi rovesci anche intensi come pure neve sulle Alpi oltre 1500-1800 metri. Tempo più asciutto altrove con nuvolosità irregolare.

Condizioni di tempo instabile sulle regioni Tirreniche, con rovesci e locali temporali specie a partire dalle ore pomeridiane, cieli poco o parzialmente nuvolosi sull’Adriatico ma senza fenomeni associati.

Giornata all’insegna della generale stabilità sulle regioni Peninsulari del Sud Italia e sulla Sicilia con sole prevalente salvo locali innocui addensamenti specie dalla serata sul Tirreno. Maltempo sulla Sardegna, con precipitazioni anche intense specie nelle ore diurne, migliora in serata.

Temperature massime stazionarie o in leggero aumento specie al Nord,  minime generalmente in rialzo salvo che sulle regioni settentrionali, dove tenderanno a diminuire.

Previsioni a cura del Centro Meteo Italiano

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *