Pratogiardino, “LIMITE INVALICABILE PER LE PROCESSIONARIE”

Erano le ore 19 di uno dei tanti giorni quando a Pratogiardino arriva il personale dell’ufficio tecnico reperibili che recintano un albero verso i bagni lungo il muro di cinta, in quanto allertati dai vigili chiamati da alcuni cittadini alla vista di una processionaria.

Peccato che per questa circostanza il comune non era provvisto di idonei cartelli per avvisare le processionarie che non potevano oltrepassare tale recinto.

In data odierna sul gruppo “VITERBO CIVICA” di Facebook sono apparse le foto di tale intervento dove oltre a transennare l’albero all’interno del parco, hanno posizionato alcune transenne anche nell’area esterna del muro di cinta del parco dove sporgono i rami dell’albero incriminato come si può ben vedere nelle seguenti foto.

Il comune di Viterbo non è nuovo a questo tipo di intervento, vedasi le seguenti foto che avvertono la cittadinanza di non superare la velocità di 30 km orari in prossimità di buche, oppure la varie transenne che usualmente vengono posizionate per non risolvere i problemi di pericolo.


Vista la fantasia dei nostri amministratori nel mettere cartelli e transenne, abbiamo pensato bene di creare un apposito cartello da utilizzare il prossimo anno, visto che per quest’anno oramai il pericolo è scongiurato, per avvertire le processionarie che non possono oltrepassare il limite imposto.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *