AREA VERDE ATTREZZATA PER CANI A MONTECASTRILLI: E’ LA PROPOSTA DEL CONSIGLIERE COMUNALE, SABINA ACCORRONI

Realizzare a Montecastrilli un’area verde attrezzata per cani: a chiederlo attraverso una mozione che verrà discussa mercoledì prossimo in Aula è Sabina Accorroni, consigliere comunale della Lega Nord. “Il rapporto tra uomo e animale domestico si è evoluto nel tempo – spiega Accorroni – ed è necessario che non solo gli individui, ma anche le specie animali, abbiano diritto a un’esistenza compatibile con le proprie caratteristiche biologiche, fisiologiche ed etologiche. Il benefico supporto psicologico degli animali da affezione, tra cui i cani – prosegue – è riscontrabile nel caso di persone sofferenti di disturbi psichici e nei portatori di handicap, come dimostrano numerose e prolungate esperienze svolte nei Paesi anglossassoni che stanno trovando sostegno anche in Italia e non è un caso che siano sempre più i cani che vivono nelle case, anche presso anziani soli e in difficoltà”.

Il consigliere leghista parte dall’idea che “gli animali da affezione sono da considerarsi parte integrante della società e come tali degni di ricevere attenzioni, rispetto e cura” e che a Montecastrilli “sempre più famiglie vivono con un animale domestico”. Tuttavia, fa notare Accorroni “nel Comune di Montecastrilli non esistono ad oggi aree attrezzate per la sgambatura dei cani, ideate al fine di soddisfare le esigenze relative alle loro caratteristiche anatomiche, fisiologiche e comportamentali”.

Da qui la richiesta, come riportato nel testo della mozione che verrà discussa nel consiglio comunale di mercoledì prossimo, di “individuare, tra le zone comunali, specifiche aree verdi per la sgambatura dei cani, evitando che siano fonte di pericolo e di disturbo per le altre persone (elaborando la necessaria regolamentazione per la gestione delle aree stesse) e quindi delimitarle e procurare l’attrezzatura necessaria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *