Civitavecchia – Passaggio da Hcs a Csp, carabinieri in Comune

Decine di denunce per estorsione a carico di amministratori e dirigenti

CIVITAVECCHIA – Questa mattina al Pincio, oltre i sindacati e gli operai che devono firmare il passaggio da Hcs a Csp si sono presentati anche i carabinieri.

Motivo? Sono stati denunciati per estorsione l’assessore Savignani, il liquidatore Micchi e tutti quelli che si sono prestati in associazione a notificare, attraverso la Polizia Municipale le lettere di avviso.

In poche parole la lettera diceva: o firmate o siete licenziati.

– segue

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *