Progetto sportivo europeo SPRINT chiude in Italia

E’ giungo ormai al termine il Progetto SPRINT “Sport Partnership Runs In Natural Trails”, finanziato alla UISP – Comitato Territoriale di Viterbo dall’Unione Europea mediante il Programma Erasmus Plus Sport, che ha coinvolto delegazioni di atleti da Italia, Polonia, Rep. Ceca, Cipro, Grecia, Romania, Ungheria in attività sportive a livello europeo per la promozione dell’attività sportiva per tutti, del running e del nordic walking e di un corretto stile di vita e alimentazione. Durante i 18 mesi del progetto i partecipanti hanno avuto modo di prendere parte a Gare Podistiche ed escursioni di Nordic Walking nei 7 Paesi partner, mappando e condividendo i tracciati e scambiando buone pratiche a livello internazionale.

Dal 2 al 6 settembre avrà luogo tra Orte e Montalto di Castro il Meeting Internazionale che segnerà la conclusione del Progetto. Durante questo incontro gli atleti prenderanno parte alla XVIII Edizione del Trofeo delle Sette Contrade di Orte, organizzato dal partner Atletica Orte e ad una camminata di Nordic Walking all’interno del Parco di Vulci organizzata dalla UISP di Viterbo in collaborazione con la Scuola Italiana Nordic Walking. Nell’implementazione dei 18 mesi del Progetto Sprint la UISP – Comitato Territoriale di Viterbo è stata supportata e affiancata dall’Agenzia ACe20 di Orte.

“Il Progetto SPRINT è stata una grandissima occasione per l’internazionalizzazione delle attività del Comitato Territoriale UISP di Viterbo” Ha dichiarato Massimo Maietto, ex Presidente del Comitato e responsabile di progetto “Nel corso dei diversi eventi è stato possibile osservare buone pratiche a livello europeo e condividere idee ed esperienze che potranno contribuire ad aumentare la qualità delle attività del nostro Comitato e di tutte le associazioni coinvolte nel partenariato. Importantissima inoltre l’attività svolta per la promozione dello Sport per Tutti e dello slogan Europeo #BEACTIVE, che ha permesso a molti di avvicinarsi per la prima volta al running e al Nordic Walking”.

Il Meeting italiano concluderà le attività di progetto e porterà alla firma di un Accordo di Cooperazione tra le diverse organizzazioni coinvolte per future collaborazioni per la promozione dello Sport amatoriale, di corretti stili di vita, dello scambio di buone pratiche sportive e, non da ultimo, per la diffusione in chiave europea degli eventi sportivi.      

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *