Parisi sabato a Pescia Romana con il candidato consigliere Sergio Caci

MONTALTO – Sabato 17 febbraio alle ore 20:00 Parisi e Sergio Caci incontreranno i cittadini a Pescia Romana, in località Chiesa Vecchia, per parlare del futuro della Regione Lazio. Un incontro che fa parte del tour elettorale della coalizione Energie per l’Italia, in vista delle prossime elezioni regionali del 4 marzo.

Sergio Caci aprirà la seduta spiegando che la scelta migliore alle urne sarà quella di barrare il logo Energie per l’Italia: “un candidato presidente come Stefano Parisi è la migliore proposta per ridare un nuovo volto alla Regione e cambiare idea sulla politica. Io e le persone che mi sostengono – continua Caci – siamo convinti della scelta giusta, ovvero quella di far crescere il nostro territorio messo al cantone da Zingaretti per troppo tempo.

Con la mia candidatura abbiamo la possibilità di avere un consigliere regionale sulla nostra costa, mai avuto negli anni precedenti, e offrire così nuove opportunità nei vari settori come l’agricoltura e il turismo”.

La serata di sabato, accompagnata da un ricco buffet offerto dalla coalizione e da un intrattenimento musicale, sarà l’occasione per i cittadini di conoscere Parisi, i candidati della Tuscia, e il suo programma elettorale.

Questo l’invito del sindaco Caci rivolto ai suoi concittadini:

Cara Elettrice, caro Elettore, mi farebbe molto piacere averTi ospite alla serata che STEFANO PARISI dedicherà ai suoi candidati alle regionali. Come saprete, anch’io sto dando una mano affinché possa cambiare il governo della regione Lazio. Ho messo a disposizione la mia esperienza di amministratore: consigliere comunale, provinciale, sindaco (riconfermato x il secondo mandato). Ho lavorato e continuo a farlo con passione, sperando di essere, insieme agli altri, quel piccolo valore aggiunto che porterà Parisi alla vittoria. VIENI A CONOSCERLO. INCONTRIAMOCI – SABATO 17/02 ore 20:00 a Pescia Romana (presso Azienda agricola Brizi – v.locandina). TI ASPETTO, GRAZIE. Sergio Caci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *