Incidente sul lavoro, camionista muore cadendo dal rimorchio in un’azienda del Mantovano

Fausto Menghini di Montefiascone stava all’interno del magazzino di una ditta che si occupa di stoccaggio e commercio di cereali

VITERBO – Infortunio sul lavoro mortale a Villa Poma, in provincia di Mantova, in un’azienda che si occupa di stoccaggio e di commercio di cereali. Un camionista di 51 anni di Montefiascone, Fausto Menghini, è morto poco prima dell’ora di pranzo di ieri.
La vittima era un camionista arrivato in azienda per caricare del mais e trasportarlo in Toscana. Finita l’operazione di carico era salito sul rimorchio per chiudere il telo di  protezione quando è scivolato dal cassone da un’altezza di un paio di metri ed è finito a terra sbattendo la testa sul cemento. L’uomo si chiamava Fausto Menghini e risiedeva a Montefiascone (Viterbo) l’uomo di 51 anni deceduto oggi in un’azienda di stoccaggio e commercio di cereali a Villa Poma, nel Mantovano. 

Sul posto, oltre ai carabinieri, anche i tecnici della Medicina del lavoro per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *