Città Italiane e Criptmonete -Perugia

Anche Perugia si adegua al Bitcoin

Chi l’ha detto dunque che l’Italia sia ignorante e refrattaria (anche) nei confronti del Bitcoin? Questi progetti lo dimostrano, così come questo ulltimo: a Perugia, che ogni anno (a metà ottobre) diventa capitale europea del cioccolato tramite la kermesse che dura tre giorni chiamata Eurochocolate. Infatti, da gennaio anche nel capoluogo umbro si accetta il Bitcoin come moneta per fare acquisti. Da metà gennaio, è accettata da poco più di una decina di aziende ed esercizi commerciali. Non solo a Perugia, ma anche Orvieto, Città di Castello e Bastia Umbra. A farlo sono soprattutto gli servizi informatici, i quali consentono ai loro clienti di pagare anche con la criptovaluta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *