Narni: allarme polveri sottili allo Scalo

Il gruppo consigliare di “Tutti per Narni” lancia l’allarme sulla situazione drammatica che attanaglia lo Scalo: “tantissime le segnalazioni dei cittadini. Preoccupa il silenzio assordante dell’amministrazione comunale”

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa inviato dai consiglieri di TxN

Non possiamo che condividere le preoccupazioni per quanto concerne la qualità dell’aria nel nostro territorio, anche perché sempre più numerose sono le segnalazioni che ci giungono da parte dei cittadini, allarmati ed indignati per quanto sta accadendo, senza che da parte dell’Amministrazione ne venga data notizia. Sembra esser tornati indietro di decenni, quando si era costretti a convivere, con la presenza di polveri sottili che invadevano Narni Scalo, oltre ai fastidiosi odori che ne erano diventati un simbolo davvero poco invidiabile. Non ci sentiamo di poter addossare ne la responsabilità ne avanzare dubbi o perplessità riguardo a chi possano essere i responsabili di tutto quanto sta accadendo. Di sicuro gli organi preposti, vedi Arpa e Usl, hanno i mezzi, e tutti i dati atti a verificare da quando tutto questo ha avuto inizio. Nello stesso periodo dello scorso anno i prelievi fatti avevano gli stessi riscontri degli attuali? Il Sindaco che è il massimo organo responsabile della salute pubblica, convochi i dirigenti delle aziende presenti nel territorio, soprattutto quelle chimiche e chieda spiegazioni, per esempio se vi sono stati episodi di criticità particolari. Pretenda dalle stesse degli impegni sempre maggiori e certi, per quanto riguarda investimenti atti a migliorare sempre di più ambiente e sicurezza. Faccia in modo che Usl ed Arpa si attivino per fare controlli ancor più serrati. Da ultimo, ci giunge voce che una Azienda abbia presentato in Comune, un progetto per la realizzazione di una strada di accesso presso la propria sede, che debba avvenire nella zona del Tiro a segno a Narni. Tutto questo vorrebbe dire aumentare a dismisura il transito di mezzi pesanti nella zona che parte da Sant’Anna, per passare da Ponte Aia e Tre Ponti, con strade che secondo noi non sono affatto idonee a questo tipo di circolazione. Siamo certi che questa Amministrazione sappia benissimo, che le esigenze di un Azienda non debbano e possano mai prevaricare, quelle della propria comunità, che sono quelle di mettere davanti a tutto la propria salute e tranquillità.

Gruppo Consigliare di Tutti per Narni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *