Vittoria sofferta della Roma ad Empoli

Con una rete per tempo i giallorossi piegano la tenace resistenza empolese espugnando il Castellani ed ottenendo cosi’ la terza vittoria consecutiva (la quarta se includiamo anche la Champions League) nell’ottava giornata del massimo campionato.

Partita dai due volti con il primo tempo dominato dai giallorossi che a metà frazione passavano meritatamente in vantaggio grazie ad un colpo di testa di Nzonzi ottimamente imbeccato da Lorenzo Pellegrini.

Il secondo tempo vedeva una tenace reazione dei padroni di casa che prima colpivano la traversa su calcio di punizione di Bennacer e successivamente sprecavano con Caputo un penalty assegnato dal direttore di gara Mazzoleni per un fallo di mano di Manolas dopo un consulto con il VAR.

Erano ancora i padroni di casa che premevano fallendo alcune occasioni favorevoli ma a cinque minuti dal termine era la Roma a bissare il successo con una marcatura di Dzeko ottimamente imbeccato da El Shaarawy che faceva esplodere la gioia degli oltre quattromila romanisti che hanno riempito l’intera curva sud.

Anna Lanzi

EMPOLI, ITALY – OCTOBER 06: Steven Nzonzi of AS Roma celebrates after scoring a goal during the Serie A match between Empoli and AS Roma at Stadio Carlo Castellani on October 6, 2018 in Empoli, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

EMPOLI (4-3-2-1): 21 Terracciano; 2 Di Lorenzo, 26 Silvestre, 22 Maietta (C), 5 Veseli; 18 Acquah (73′ Traore), 28 Capezzi (78′ La Gumina), 10 Bennacer; 33 Krunic, 6 Zajc; 11 Caputo.
A disp.: 1 Provedel, 99 Fulignati, 32 Rasmussen, 29 Marcjanik, 27 Untersee, 17 Lollo, 48 Ucan, 4 Brighi, 66 Mràz, 7 Mchedlidze, 19 Jakupovic.
All.: Aurelio Andreazzoli

INDISPONIBILI: Rodriguez, Polvani, Antonelli, Pasqual

ROMA (4-2-3-1): 1 Olsen; 18 Santon, 44 Manolas, 20 Fazio, 3 Luca Pellegrini (59′ Florenzi); 42 Nzonzi, 16 De Rossi (C); 17 Under (73′ Jesus), 7 Pellegrini (73′ Cristante), 92 El Shaarawy; 9 Dzeko.
A disp.: 83 Mirante, 63 Fuzato, 15 Marcano, 2 Karsdorp, 19 Coric, 22 Zaniolo, 34 Kluivert, 8 Perotti, 14 Schick.
All.: Eusebio Di Francesco

INDISPONIBILI: 27 Pastore (fastidio al polpaccio), 11 Kolarov (frattura della falange prossimale del quinto dito sinistro)
SQUALIFICATI: –

Arbitro: Paolo Silvio Mazzoleni di Bergamo
Assistenti: Longo-Rocca
IV uomo: Piccinini
VAR: Pairetto
AVAR: Manganelli

Ammoniti: Bennacer (E), Luca Pellegrini (R), Silvestre (E)
Espulsi:
Marcatori: 36′ Nzonzi (R), 84′ Dzeko (R)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *