Viterbo – Ritrovato dai carabinieri il coniglio “Adriano” di Maria Rosa, alla quale è tornato il sorriso

La donna che lo aveva “sottratto” credeva si fosse smarrito e lei stessa l’ha riconsegnato presentandosi in caserma

VITERBO – Ci siamo appassionati subito a questa vicenda. Quando Maria Rosa ci ha contattati per raccontarci quello che le era accaduto ci siamo messi immediatamente a scrivere. “Adriano”, il suo coniglietto nano, legato con il guinzaglio fuori l’Ipercoop era sparito, e lei, giovane ragazza con problemi di disabilità, non si dava pace, il piccolo coniglio era per lei un compagno insostituibile e ci chiedeva di aiutarla dando voce alla sua disperazione.

Giorni di indagini, coordinate dall’appuntato scelto del Norm della compagnia Carabinieri di Viterbo, Roberto Delle Piagge, per ritrovare il coniglio di Rosa. Ma la sorpresa alla fine è arrivata. E oggi, dopo dieci giorni lontano da casa “Adriano” ha riabbracciato la padroncina. Attimi di commozione presso la stazione dei Carabinieri di Riello, che da subito hanno preso a cuore la disavventura di Rosa e si sono adoperati per farle tornare il sorriso. Presente anche il maresciallo comandante del Nucleo Radiomobile, Piergiorgio Scoparo che si è complimentato per l’ottima operazione.

La donna che aveva preso il coniglio, credendo che fosse abbandonato, si è scusata con Rosa, che appena ha visto il suo “Adriano” è scoppiata a piangere ed ha iniziato a sbaciucchiarlo dicendogli: “Da domani non ti faccio più uscire!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *