Civitavecchia – Cacciapuoti (Fdi): L’intervento del segretario del Pd Ferri a difesa del presidente dell’Adsp Di Majo è imbarazzante

CIVITAVECCHIA – Imbarazzante per il Partito Democratico che dopo aver nominato il peggior presidente di sempre al porto, oggi ne tenta un’ultima difesa in vista della campagna elettorale, per il congresso regionale del partito e per le prossime elezioni amministrative ed europee.

Imbarazzante per lo stesso Di Majo, che oggi ipocritamente si professa “laico” e non appartenente ad alcun partito, quando ieri è sceso in campo partecipando all’apertura della campagna elettorale di Marietta Tidei e Zingaretti e oggi sta organizzando, insieme al candidato Stefano Giannini, avvistato sempre più spesso a Molo Vespucci la campagna di Bruno Astorre.

Di Majo un giorno parla con Giannini, il giorno dopo con Tidei.

Tutti insieme a difendere gli interessi del Pd insieme al presidente del Pd. Che oggi anche il prefetto nominato commissario ad acta per la vicenda Total Erg, definita in pochi giorni, bacchetta per il suo immobilismo e per non aver ottemperato ad una sentenza del Consiglio di Stato.

Ci auguriamo che il porto di Civitavecchia venga liberato quanto prima da questo presidente supporter del Pd.

Raffaele Cacciapuoti Coordinatore Comunale Fdi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *