Civitavecchia – Battilocchio invita i vertici di Forza Italia. Tanti disertano ma trova la “maestrina” Sarracco

CIVITAVECCHIA – L’onorevole Alessandro Battilocchio ha riunito, la scorsa sera e in un noto ristorante del litorale, quadri ed amministratori del collegio elettorale del litorale nord di Roma per fare un consuntivo dei primi nove mesi delle sue attività parlamentari.

Un confronto sulle cose da fare in prossimità delle prossime elezioni Europee ed amministrative del 2019.

Una cena che ha messo in evidenza l’allarmante calo delle adesioni in Forza Italia e con un numero sempre più esiguo di amministratori pronti a spendersi per quel poco che rimane del partito azzurro.

Erano inoltre presenti il sindaco di Tolfa Luigi Landi, quello di Montalto di Castro Sergio Caci poco di più.

Qualcuno ha provato a proporre il tesseramento ma la proposta non è stata ben accolta dai pochi presenti che, viste le esperienze passate, dove hanno pagato, non hanno mai ricevuto la tessera, non hanno mai potuto partecipare anche ad un simbolico congresso, non se la sentono di regalare quattrini ad un partito che, probabilmente, nel giro di pochi mesi rischia di scomparire del tutto.

Detto questo però, una cosa buona c’è stata, la presenza della maestra Sarracco che, da qualche mese, è diventata presidente della Fondazione Cariciv.

Il ruolo che possa ricoprire all’interno dei quadrio dirigenziali di Forza Italia è tutta da scoprire. Certo è che l’ambizione sfrenata della “professoressa” potrebbe spingerla anche a proporsi quale candidata in qualche ruolo apicale in futuro.

Dopo la buona cosa quella cattiva. Pare che la presenza di qualcuno non fosse gradita a chi, a Civitavecchia, in Forza Italia, i voti ce li ha e tanti. Infatti non era presente Roberto D’Ottavio e non c’erano neanche Giancarlo Frascarelli, Giacomina De Fazi, Emanuela Mari e Alessio Romagnuolo.

L’unico a tenere alta la bandiera azzurra di Forza Italia di Civitavecchia l’inossidabile uomo di mare Pasquale Marino.

Se le basi per un futuro in Forza Italia sono quelli mostrati la scorsa sera, l’ottimo, questo sì Battilocchio, farebbe bene ad invitare le persone giuste e lasciarne altre a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *