19° edizione della Calza della Befana più lunga del Mondo

Grande successo, anche quest’anno, per la 19° edizione della “Calza della Befana più lunga del Mondo“, con i suoi 52 metri e 400 chili, sopra a 11 Fiat 500, accompagnata da 106 befane volontarie, ha attraversato la città di Viterbo, circondata da un folto pubblico di bambini e adulti.

 

Gepostet von Marco Fumarola am Samstag, 5. Januar 2019

 

La partenza è stata alle ore 16 da Porta Romana, per la precisione piazza San Sisto, per poi scendere lungo via Garibaldi, passare piazza Fontana Grande proseguire per  via Cavour, fare la prima sosta in Piazza del Plebescito quindi passata via Ascenzi si è effettuata una seconda sosta a Piazza dei Caduti, ecco che si sale, con la calza a spalle senza le 500, per evitare di scaldare i motori, lungo via Cairoli,, fatta la terza ed ultima sosta a piazza San Faustino si è proseguito per via Signorelli, infine attraversato via Bruno Buozzi si è conclusa la sua corsa di circa 1,5 km. nel sagrato parrocchiale del Sacro Cuore al Pilastro.

 

La manifestazione, come tutti gli anni, si realizza grazie alla partecipazione di più di 100 befane volontarie, capitanate dalla poetessa Rosanna De Marchi, e di quasi 20 Fiat 500 dell’associazione 500 Tuscia Club capitanata dalla impareggiabile Mara Piergentili.

 

 

A rallegrare il numeroso pubblico, lungo tutto il percorso, ci sono stati gli sbandieratori e i musici dell’Associazione Pilastro e la Banda con le Majorettes di Bassano in Teverina.

 

 

A coronare il successo dell’evento, oltre alle Befane e al 500 Tuscia Club, tutto gli organizzatori composti dal Centro Sociale Pilastro, Admo, Avis, parrocchia del Sacro Cuore, Confartigianato ed il Comune di Viterbo.

 

E’ stato importante anche l’aiuto dei Vigili del Fuoco che alle ore 13 hanno partecipato con gli organizzatori nelle operazioni di montaggio della calza.

 

Non potevano di certo mancare due Befani d’onore, ormai popolari e seguiti da tanti cittadini viterbesi, Ruspantino alias Lucio Matteucci MammoRappo alias Massimiliano Urbani.

Il sindaco Giovanni Maria Arena, sempre vicino alla manifestazione, in veste di primo cittadino ha partecipato in compagnia di assessori e consiglieri, sia di maggioranza che opposizione.

Il gesto più importante di tutto l’evento, che viene fatto per il secondo anno, è la distribuzione di 1.000 calze per i bambini con un costo simbolico di 2,50 euro, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza all’associazione “Campo delle Rose” che sta realizzando un importante progetto per ragazze e ragazzi autistici.

 

Foto Gallery by Federico Botarelli    

 

[ngg src=”galleries” ids=”9″ display=”basic_slideshow”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *