Bracciano, rifiuti: al via la rivoluzione nel servizio di raccolta di rifiuti “porta a porta”. I particolari nella conferenza di martedì in Comune

BRACCIANO – Importante appuntamento in Aula consiliare del Comune di Bracciano, martedì 15 gennaio alle ore 10:30, dedicato all’avvio del nuovo progetto di servizi di igiene urbana per la raccolta dei rifiuti “porta a porta”  a cura della ditta appaltatrice Tekneko srl, società che già si occupa della raccolta, trasporto e recupero di frazioni differenziate di carta, vetro, plastiche, legno, ingombranti, frazioni organiche e frazioni verdi nel territorio.

A spiegare nel dettaglio come verrà organizzato il servizio sarà l’amministratore di Tekneko Umberto Di Carlo, i responsabili tecnici della società, e ilSindaco Armando Tondinelli, con delega all’Ambiente: “Il nostro obiettivo politico-amministrativo a lungo termine – dichiara il primo cittadino di Bracciano Tondinelli – è la promozione dei rifiuti come risorsa, la tutela del nostro territorio e quindi il conseguimento di livelli più elevati di riciclaggio attraverso uno smaltimento dei rifiuti sicuro”.

La Società Tekneko opera nel settore dell’igiene urbana fin dal 1985: “Siamo soddisfatti che a guidare questo cambiamento nella raccolta differenziata di rifiuti sia la Tekneko, società leader nel settore. – Ha concluso il primo cittadino – al contempo, assicuriamo ai cittadini di Bracciano assicuriamo che monitoreremo con occhio vigile e attento l’operato della Tekneko affinché venga garantito il massimo dell’efficienza nei servizi erogati. È importante un alta partecipazione alla conferenza stampa di martedì affinché la collettività conosca le evoluzioni nel settore dell’igiene del territorio di Bracciano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *