Arbitro e Reggina affondano la Viterbese: in Calabria finisce 3-1 (video). Contro i gialloblù gol fantasma

REGGIO CALABRIA – La prima in panchina del neo allenatore della Viterbese Antonio Calabro è amara.

La sua Viterbese esce sconfitta 3-1 dal Granillo di Reggio Calabria, dove è andata in scena la terza giornata di ritorno del campionato di serie C.

Ad incanalare le sorti del match è stato un abbaglio clamoroso del direttore di gara Fontani di Siena: al 14′ il colpo di testa di Tulissi viene deviato sul palo da Forte; il pallone esce lateralmente ma sia l’arbitro, sia l’assistente assegnano il gol alla Reggina.

Le immagini confermano il clamoroso errore del duo arbitrale, che spiana la strada ad una Reggina sostenuta dall’entusiasmo del pubblico.

I calabresi al 28′ trovano il raddoppio grazie alla marcatura del neo arrivato Doumbia. Per la Viterbese, che aveva iniziato la gara con cinque cambi rispetto alla sconfitta di domenica scorsa contro la Juve Stabia costata la panchina a Stefano Sottili, è un doppio colpo da possibile ko. I gialloblù però, nella ripresa tirano fuorio l’orgoglio: al 51′ l’esterno Mignanelli triova un grande gol che fa accorciare le distanze ai suoi. Dopo aver dimezzato lo svantaggio, la compagine di mister Calabro alza il ritmo e diventa padrona del campo: gli ingressi di Saraniti e Palermo al posto di Ngissah e Pacilli regalano vivacità ai gialloblù. 

Grandi occasioni però non arrivano e al 91′ è Tassi a fissare il punteggio sul definitivo 3-1. La prima di Calabro si chiude con una sconfitta che fa male: il 2019 della Viterbese è partito con il piede sbagliato, ma quello dell’arbitro Fontani è un errore da bollino rosso. 

REGGINA (3-4-1-2) – Confente; Conson, Redolfi, Solini; Kirwan, De Falco, Zibert, Sandomenico (40’st Franchini); Strambelli (25’st Salandria); Tulissi (58′ Bellomo), Doumbia (40’st Tassi). a disposizione: Vidovsek, Licastro, Seminara, Salandria, Franchini, Viola, Marino, Pogliano, Tassi, Ungaro. All. Cevoli

VITERBESE (3-5-2) – Forte; Rinaldi, Atanasov, Sini; Pacilli (1′ st Palermo), Damiani (25’st Vandeputte), Baldassin, Cenciarelli, Mignanelli (29’st Zerbin); Ngissah (1′ st Saraniti), Polidori. a disposizione: Demba, Vandeputte, Milillo, Messina, Svidercoschi, Zerbin, Artioli, Molinaro, De Vito, Tsonev. All. Calabro

Arbitro: Fontani di Siena. 

Reti: 14’Tulissi, 28’Doumbia, 51’Mignanelli, 91’Tassi. 

Note – ammoniti: Forte, Mignanelli, Pacilli. 

https://youtu.be/aK4ZhWyIwKU

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *