Sutri – Il comitato “Verso Giusto” prosegue con lo sciopero della fame contro il sindaco Sgarbi

Buongiorno Sutri!

Buongiorno Sutri!Questa amministrazione può pure prenderci in giro, offenderci, denigrarci o ridicolizzarci.Purtroppo per Sutri e la sua comunità siete in grado di fare solo questo.NOI SIAMO GENTE NORMALE!CITTADINI E COMMERCIANTI IN DIFFICOLTA'!Siete voi che avete perso la misura del giusto e tradito la missione del vostro incarico.Noi continuiamo a lottare e dimostrare per il Verso Giusto Delle Cose e soprattutto per il buon senso.VOI?!?!

Gepostet von SUTRI il verso giusto am Dienstag, 12. März 2019

Sutri –  Continua lo sciopero della fame del Comitato il Verso giusto,  inaugurato dal sutrino Enrico Benedetti  una settimana fa. Quello che chiedono è il ripristino del vecchio senso di marcia,  stravolto da un’inversione, voluta dall’amministrazione e dal sindaco Vittorio Sgarbi,  che sta completamente desertificando il centro  a discapito delle attività’ commerciali, dei cittadini e della vivibilità del  paese. Molte  le attività che a seguito di questa decisione sono a rischio chiusura o trasferimento, e incassi visibilmente ridotti.

I cittadini vivono da nove mesi disagi di ogni genere. Infine per entrare in paese, per andare in centro, in comune, in farmacia si deve uscire da Sutri, andare sulla cassia, immergersi nel traffico della stessa, superare un semaforo, e poi rientrare verso il borgo. Sgarbi intanto ha fatto sapere che inizierà anche lui lo sciopero della fame che ha deciso di estendere anche alla giunta “per difendere la scelta dell’amministrazione”. Si prospettano tempi magri in paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *