Viterbo – Fratelli d’Italia: “In Europa per cambiare tutto e giocare un ruolo da protagonisti”

 

Inaugurata la sede in centro per riportare vita e turismo nel cuore pulsante della città

Viterbo – Il taglio del nastro della nuova sede elettorale di Fratelli d’Italia, in via Saffi, incarna tutti gli ideali e la progettualità del partito, mirata ad una promozione e valorizzazione delle mille potenzialità di Viterbo.

Il comitato sarà un laboratorio aperto di idee in vista dei prossimi appuntamenti elettorali, europee in primis ma anche amministrative, che ci vedono in campo in comuni molto importanti come Civita Castellana e Tarquinia.

L’obiettivo è quello finalmente di cambiare, con un centrodesta unito, il governo di un’Unione Europea ormai distante dalle persone e dalle loro priorità e ribadire il ruolo predominante di Fratelli d’Italia, che, in questi ultimi cinque anni ha moltiplicato in maniera esponenziale numeri e rappresentanti istituzionali di tutti i livelli.

Il presidente dell’Abruzzo, Marco Marsilio, presente all’appuntamento insieme al deputato Mauro Rotelli, ai dirigenti provinciali Massimo Giampieri e Massimo Ceccarelli, ai capogruppo in Comune ed in Provincia, Paolo Bianchini e Gianluca Grancini, agli assessori comunali Laura Allegrini e Marco De Carolis i portavoce e coordinatore comunali Vincenzo Fini e Filippo Ranocchiari, e a tantissimi altri esponenti del partito, ha sottolineato la forza del movimento che, soprattutto nella Tuscia, ha sempre raggiunto risultati oltre la media nazionale.

Il valore di Fratelli d’Italia è la capacità di interpretare e dare una risposta ai problemi reali delle persone, toccando con mano la realtà del quotidiano.

Il nostro “potere inclusivo” è stato determinante per tutte le ultime vittorie del centrodestra a livello nazionale. Ora è il momento di replicare questi successi anche in Europa, dove nella competizione elettorale avremo modo di giocare il nostro ruolo di protagonisti e finalmente cambiare tutto. ” 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *