Tiro con l’arco – Azzurri a caccia del pass compound donne per i Giochi Europei

European Grand Prix Bucarest (Rou) 9-13 aprile 2019

L’Italia atterra oggi a Bucarest per l’European Grand Prix che mette in palio le ultime carte per i Giochi Europei di Minsk. L’obiettivo degli azzurri è di arrivare in Bielorussia al competo conquistando il pass anche nel compound femminile.

La stagione all’aperto entra nel vivo e la Nazionale azzurra parte oggi alla volta di Bucarest, in Romania, per l’esordio internazionale all’aperto. Domani, martedì 9 aprile, il via ai tiri di prova ufficiali e, dopo la cerimonia di apertura, nel pomeriggio si va in campo per le 72 frecce di ranking round riservate alla divisione compound che stabiliranno il tabellone degli scontri diretti. Le finali sono invece previste per sabato.  

QUALIFICAZIONE PER I GIOCHI EUROPEI – Sarà un Grand Prix dagli alti contenuti agonistici considerando che saranno rappresentate 63 squadre (la manifestazione è aperta alle Nazionali e ai club) con circa 420 arcieri sulla linea di tiro. Per gli azzurri l’appuntamento è particolarmente importante perché questo Grand Prix rappresenta l’ultima prova valida per la qualificazione ai Giochi Europei che si disputeranno a Minsk, in Bielorussia, dal 21 al 27 giugno. 
Lo scorso anno, ai Campionati Europei di Legnica (Pol), l’Italia ottenne la qualificazione per la squadra maschile e femminile del ricurvo e il pass per il compound maschile, divisione che farà il suo esordio nel programma di Minsk. 

GLI AZZURRI IN GARA – L’unica carta ancora mancante per l’Italia è quella riservata al compound femminile. Lo scorso anno, infatti, ai Campionati Europei Anastasia Anastasio concluse al 9° posto e fu la prima delle escluse (si qualificarono le prime 8 in classifica, ognuna di diversa Nazionalità). Proprio per questo, il coach Flavio Valesella ha convocato oltre all’azzurro Valerio Della Stua (Arcieri Solese), ben sei arciere: Irene Franchini (Fiamme Azzurre), Marcella Tonioli (Arcieri Montalcino), Anastasia Anastasio (Marina Militare), Viviana Spano (Marina Militare), Elisa Roner (Kosmos Rovereto) e Sara Ret (Arcieri Cormons).
Nella divisione olimpica gli atleti sulla linea di tiro saranno invece Amedeo Tonelli (Aeronautica Militare), Federico Musolesi (Castenaso Archery Team), Massimiliano Mandia (Fiamme Azzurre), Marco Morello (Aeronautica Militare), Tanya Giada Giaccheri (Aeronautica Militare), Chiara Rebagliati (Arcieri Torrevecchia), Claudia Mandia (Fiamme Azzurre) ed Elena Tonetta (Aeronautica Militare), seguiti dal coach Natalia Valeeva. Il Consigliere Federale Fabio Cinquini è il capomissione. 

IL PROGRAMMA DI GARA – Il programma prevede per domani pomeriggio il via alle qualifiche del compound e successivamente i primi due turni eliminatori individuali, mentre mercoledì 10 tireranno le 72 frecce di ranking round gli atleti dell’arco olimpico e anche loro saranno poi impegnati nei primi scontri diretti. Giovedì 11 si prosegue al mattino con le eliminatorie individuali fino alle semifinali e nel pomeriggio, dopo i primi turni a squadre, si disputerà la gara di qualificazione per i Giochi Europei con i match a squadre e a squadre miste. Venerdì 12 al mattino si disputeranno le sfide a squadre fino alle semifinali, mentre nel pomeriggio ci saranno i match individuali di qualificazione per Minsk 2019 che interessano le azzurre. Sabato 13 aprile si chiude con le finali a squadre e individuali del compound al mattino e, nel pomeriggio, le sfide decisive per il podio riservate alla divisione olimpica.   

LE GARE IN DIRETTA GRAZIE A YOUARCO – La manifestazione verrà seguita in diretta dalle telecamere di YouArco. E’ previsto il live streaming sulla pagina youtube di World Archery Europe con commento in inglese a partire dalle sfide valide per la qualificazione per i Giochi Europei di giovedì e venerdì (se le condizioni tecniche lo permetteranno) ed il live streaming delle finali di sabato. 

LA PAGINA DELL’EVENTO CON LE NEWS E I LINK UTILI

http://www.fitarco-italia.org/eventi/dettaglioEvento.php?id=384

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *