Viterbo – Si uccide in casa tagliandosi la gola con un taglierino

VITERBO – Una morte tremenda quella della 37enne originaria di Roma, Veronica Torretti, trovata morta in casa nel cento storico cittadino.

Un taglierino l’arma usata per farla finita. La giovane aveva tentato altre volte il suicidio, in città era conosciuta perché aveva gestito fino a qualche tempo fa una bioprofumeria.

Un’idea nuova di prodotti per la cura della persona, accuratamente selezionati per le loro componenti esclusivamente naturali, dopo Roma e Firenze lei aveva voluto portare anche a Viterbo prodotti  biologici.

Nella casa sarebbe stato trovato un biglietto della 37enne, sul quale la donna si sarebbe raccomandata di prendersi cura del proprio cagnolino, un pechinese di oltre 13 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *