Tarquinia- Cani di salvataggio eroi soccorrono bambino di 7 anni

Il suo gonfiabile portato a largo dal vento si è rovesciato ma i cani lo hanno raggiunto e messo in salvo

TARQUINIA- Soccorso appena effettuato sulla spiaggia di Tarquinia Lido. A.C. di 7 anni, causa vento in aumento è sfuggito al controllo del nonno mentre era in mare.

Il gonfiabile su cui stava giocando si è allontanato pericolosamente e successivamente ribaltato, lasciando in acqua alta il bimbo che non sapeva nuotare.

Fortunatamente l’episodio è accaduto nei pressi della postazione di sicurezza SICS appena attivata dall’amministrazione comunale.

Le Unità Cinofile SICS Wendy e Kobe sono riuscite a raggiungerlo in pochi secondi, evitando che il bambino subisse conseguenze, come testimonia il suo sorriso dopo il salvataggio in compagnia dei suoi due angeli custodi.

Già due anni fa, il Vice Sindaco Martina Tosoni e l’allora consigliere delegato alla protezione civile Roberto Benedetti, oggi assessore, visitarono  l’unità della SICS presente sulle spiagge di Sant’Agostino, partecipando in prima persona ad una simulazione di salvataggio.

Una collaborazione, quella con la SICS, fortemente voluta dall’ex  sindaco Pietro Mencarini e realizzata da Roberto Benedetti che da allora ad oggi ha già salvato diverse vite umane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *