Lega, Durigon-Zicchieri: “Vergognoso silenzio Raggi e Pd su incitazione a violenza contro Salvini”

È SUCCESSO STANOTTE A ROMAEcco cosa hanno fatto al Parco Schuster nella notte di lunedì 16 settembre intorno alle 01:30.Lo speaker urla al microfono: "Ragazzi, è ufficiale: abbiamo ROTTO la TESTA a SALVINI!"La folla festeggia mentre viene spaccata la piñata di Matteo Salvini

Gepostet von Radio Globo am Sonntag, 15. September 2019

Roma, 17 set. – “Il sindaco Raggi cosa fa? Come mai non prende le distanze sui fatti gravissimi avvenuti durante la festa del Parco Schuster da lei pubblicizzata sui canali istituzionali di Roma capitale? Neanche una parola per stigmatizzare quanto avvenuto al Parco Schuster nonostante l’evento sia stato patrocinato dal Comune di Roma. Pura istigazione all’odio e alla violenza. Manifestare il proprio dissenso politico è un conto, incitare espressamente il pubblico con frasi del tipo ‘Siamo pronti a rompere la testa a Salvini’ e ‘Abbiamo rotto la testa a Salvini’ un altro. Il video, ormai virale, non lascia spazio a dubbi. Grave che a rendersi protagonista di questo sia stato lo speaker di una nota radio romana, ma ancor più grave e vergognoso è il silenzio assordante del Sindaco Raggi, del M5S e dei loro neo alleati del Pd. Alla faccia del ‘linguaggio mite’ auspicato dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Nessuna parola neanche dal presidente dell’VIII Municipio, Amedeo Ciaccheri. E menomale che i cattivi sono quelli della Lega e i buoni e democratici quelli del Pd. Democratici di facciata che poi incitano alla violenza e alla morte”.

Lo dichiarano i deputati della Lega Claudio Durigon e Francesco Zicchieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *