Roma – Follia in metro: toglie la pistola a vigilante e si uccide

Roma – Follia a Roma nel pomeriggio di oggi dove un uomo ha disarmato un vigilante in metro, poi in un tunnel avrebbe fatto fuoco contro di sé. Il fatto è accaduto nella metro B della stazione Tiburtina dove sono intervenuti i soccorsi sanitari e la polizia.

Al momento sono sconosciuti i motivi del gesto e resta tutta da ricostruire la dinamica di quanto accaduto. Paura tra i passeggeri e momenti di panico vengono denunciati sui social. A chiamare le forze dell’ordine e’ stato un passante. “Un ragazzo si e’ tolto la vita nel sottotunnel della metro. Ha ancora la pistola in mano”, le parole dell’uomo al 112.

L’uomo di colore, la cui nazionalità è però incerta, secondo le prime indiscrezioni, sarebbe morto dopo il colpo di pistola. Il vigilante è stato ricoverato all’ospedale Umberto I in gravi condizioni. Ignoti i motivi che hanno spinto l’uomo ad aggredire la guardia intervenuta per fermarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *