Civitavecchia Porto – Controllano l’auto proveniente dalla Spagna e trovano 120mila euro spicci non dichiarati

CIVITAVECCHIA – Nell’ambito dell’attività di contrasto agli illeciti valutari, i funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) di Civitavecchia, unitamente ai militari della Compagnia della Guardia di Finanza del porto laziale, hanno effettuato un controllo su un mezzo leggero, sbarcante da motonave proveniente da Barcellona e condotto da un cittadino honduregno residente in Spagna, e hanno scoperto contante non dichiarato per 120.000 euro abilmente occultato nel pianale del mezzo.

Nel rispetto della normativa che stabilisce l’obbligo della dichiarazione in dogana per i trasferimenti di denaro e titoli pari o superiori a 10.000 euro, si è provveduto al sequestro del 50 per cento dell’eccedenza non dichiarata.

La valuta sequestrata è stata successivamente versata al Fondo Unico di Giustizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *