Civitavecchia – Personale del Pincio, preintesa con i sindacati

Soddisfatto il sindaco Tedesco: “Valorizzare i dipendenti per dare servizi migliori al cittadino”

CIVITAVECCHIA – Valorizzare il personale comunale per mettere al servizio della città una macchina organizzativa capace di tornare a rispondere alle esigenze della comunità. Con questa convinzione l’amministrazione Tedesco, dall’insediamento, ha avviato una serie di iniziative volte alle risorse umane interne che ha portato, nei giorni scorsi, alla preintesa con i sindacati sul fondo per il salario accessorio 2019.

Il documento prevede in particolare accordi sulla progressione orizzontale dei dipendenti, sul riconoscimento di specifiche responsabilità e sull’aumento del fondo per le responsabilità organizzative. Ancora, per la Polizia locale è previsto l’aumento di indennità al servizio esterno (del 100%) e la predisposizione di un fondo di indennità di funzione da diecimila euro.

L’atto è stato sottoscritto, per le parti sociali, da Cgil, Cisl e Uil.

Commenta il Sindaco, Ernesto Tedesco: “Ringrazio le parti che hanno prodotto questa preintesa, frutto di una lunga serie di incontri. In particolare voglio riconoscere la responsabilità mostrata dalle sigle sindacali firmatarie e il lavoro svolto dal Segretario generale Pompeo Savarino. Ma l’aspetto più importante è che le parti si sono accordate su un documento che indica la strada di una concreta valorizzazione dei dipendenti, con uno sforzo da entrambi i versanti per far sì che si assicurino servizi alla cittadinanza. È fondamentale che il Comune riprenda a dare risposte ai cittadini e per fare questo occorre mettere al centro la persona, che sia il cittadino che si rivolge all’ufficio o il dipendente che vi opera all’interno”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *