Notte nazionale del Liceo Classico: after hours al “Buratti” con i poeti della civiltà classica

 

Viterbo – Il giorno 17 gennaio 2020 si terrà presso il Liceo Ginnasio “Mariano Buratti” il consueto appuntamento con la Notte Nazionale del Liceo Classico. Uno degli eventi più innovativi nella scuola degli ultimi anni e già arrivata alla sesta edizione. Nata da un’idea del prof. Rocco Schembra, docente di Latino e Greco presso il Liceo Classico “Gulli e Pennisi” di Acireale (CT) e sostenuta dal Ministero della Pubblica Istruzione, quest’anno si celebrerà venerdì 17 gennaio 2020, dalle ore 18 alle ore 24 in oltre 430 licei classici su tutto il territorio nazionale.
L’idea di partenza si è rivelata vincente: nata per dimostrare in maniera evidente che il curricolo del classico, nonostante tutti gli attacchi subìti in quegli anni, era ancora pieno di vitalità ed era popolato da studenti motivati, ricchi di grandi talenti e con abilità e competenze che oltrepassavano di gran lunga quelle richieste a scuola, l’evento ha oggi fatto breccia nell’opinione pubblica, ha contribuito in maniera rilevante a focalizzare l’attenzione dei media e della gente comune su quello che è il fiore all’occhiello del sistema scolastico italiano. E ha probabilmente fatto sì che si determinasse quell’inversione di tendenza nelle iscrizioni al liceo classico che ormai da qualche anno hanno ripreso a salire a livello nazionale. Il tema portante di quest’ anno sarà la natura. con riflessioni sui problemi determinati dall’intervento dell’uomo sull’ambiente.
L’ascolto del brano inedito “L’ombra delle nuvole” del cantautore fiorentino Francesco Rainero e la lettura del testo scritto da Gabriel Bianchi, alunno del Liceo Classico “Repetti” di Carrara, ispirato a un passo del De Causis Plantarum di Teofrasto, introdurranno l’evento, che proseguirà con maratone di lettura, recitazioni teatrali, dibattiti e degustazioni a tema ispirate al mondo antico. Gli studenti del Liceo “Mariano Buratti”, interpreteranno eroi e divinità, faranno dialogare artisti e poeti, creeranno dei processi letterari con la stessa vivacità ed entusiasmo che caratterizzano l’Istituto, tutti assieme, in una Italia finalmente unita nell’ideale di difesa, promozione e salvaguardia delle nostre radici più autentiche, quelle della civiltà greco-romana.Allegato 1 - PROGRAMMA NOTTE DEL LICEO AL BURATTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *