Civitavecchia – Inceneritore, convocata dalla Regione la conferenza dei servizi. Il Sindaco: la nostra opposizione sarà totale

CIVITAVECCHIA – “È amaro doverlo ammettere. Ma quando c’è da massacrare il territorio di Civitavecchia, la Regione Lazio è sempre in prima fila. Ciò che andiamo sottolineando da settimane, se non da mesi, è ormai sotto gli occhi di tutti davanti alla celerità con cui si è convocata la conferenza dei servizi per portare avanti il progetto dell’inceneritore da mezzo milione di tonnellate l’anno a Pian d’Organi, Comune di Tarquinia e letteralmente attaccato ai confini della nostra città”.

“Come un rullo compressore, la Regione Lazio ha già convocato tutti per il 5 marzo, passando sopra i pareri espressi dallo stesso consiglio nel quale siedono rappresentanti del nostro territorio, che vorremmo definire autorevoli e che invece vengono continuamente ignorati dalla stessa Amministrazione regionale di cui fanno parte. Credo sia superfluo dire che l’opposizione dei Comuni, e mia personale, a questo progetto sarà totale”. Questo quanto dichiara il Sindaco di Civitavecchia, Ernesto Tedesco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *