Valentano – Esce di casa giovedì e si perdono le sue tracce. Allarme per la scomparsa di Cristofer Gabriel Bonini

La madre ha denunciato la scomparso oggi pomeriggio ai carabinieri

VALENTANO – Cristofer Gabriel Bonini è un parrucchiere hair stilist molto conosciuto nel viterbese. Oltre ad aver lavorato in giro per l’Italia e all’estero ha avuto, per un certo periodo di tempo, un grande negozio a Viterbo nel cuore della città a piazza del Sacrario.

Mercoledì era stato a Bologna e la sera la madre lo era andato a prendere alla stazione di Orte in tarda serata quando aveva fatto rientro. Poi, giovedì sera, è salito a bordo della sua Panda scura e si è allontanato da casa. Da quel momento non si hanno più notizie di lui. Il telefono risulta irraggiungibile e questo è il primo campanello d’allarme della famiglia. Abitualmente, infatti, non lo lascia mai spento e comunque con la madre si sente frequentemente.

Invece, da giovedì, silenzio assoluto e nessun tipo di contatto sia con i familiari che con gli amici più stretti. Economicamente benestante non ha mai dato segno di aver problemi o manifestato atteggiamenti che potessero, in qualche modo, far pensare ad un allontanamento così strano.

Questo è il suo ultimo post su Facebook postato giovedì alle 18 e 51.

 

Non avendo alcun tipo di problema, poteva tranquillamente decidere di andare dove voleva e quando gli pareva proprio perché molto autonomo e autosufficiente in tutto.

Il secondo campanello d’allarme, ci dicono gli amici più stretti, il fatto che si sia allontanato senza aver portato con se bagagli e, soprattutto, alcune medicine di cui ha necessità giornaliera.

Dopo due lunghissimi giorni di attesa la madre ha deciso di recarsi dai carabinieri e denunciare la sua scomparsa.

Chi lo conosce bene è molto preoccupato perché, probabilmente, potrebbe essergli capitato qualcosa di imprevisto. Alcuni amici avrebbero affermato di averlo visto online in una chat particolare che si chiama Grindr e dove è possibile trovare facilmente incontri occasionali particolari. 

I carabinieri, come da protocollo, cercheranno di risalire all’ultimo segnale attivo del suo cellulare e da lì iniziare una ricerca che non appare affatto semplice.

Chiunque avesse notizie contatti la famiglia o la caserma dei carabinieri di Valentano.

– segue

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *