Tarquinia – Víola le prescrizioni anticontagio coronavirus, carabinieri denunciano gestore sala giochi

A Castiglione in Teverina denunciato gestore di un bar

TARQUINIA – Ieri mattina i carabinieri della stazione di Tarquinia hanno denunciato il gestore di un locale bar sala slot, poiché non aveva ottemperato alla parte del decreto così detto “anti contagio “ nella parte in cui era prevista la chiusura delle sale giochi per evitare stazionamenti prolungati e la frequenza di più persone contemporaneamente all’ interno dei locali.

I carabinieri della stazione di Castiglione in Teverina, ieri hanno denunciato per non avere rispettato le norme anti contagio da “corona virus “, un esercizio commerciale, che aveva organizzato la visione di una partita di calcio il giorno 8, creando all’ interno del locale l’ aggregazione di un numero elevato di persone , non rispettando la distanza di sicurezza; il titolare è stato quindi denunciato per inosservanza dei provvedimenti dell’ autorità. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *