Coronavirus – Italiani bloccati alle Canarie, l’unica via per l’Italia è il traghetto da Barcellona a Civitavecchia

ROMA – “Siamo consapevoli dei disagi creati dall’attuale situazione sanitaria, soprattutto a chi ha necessità di rientrare a casa. Non sono purtroppo previsti voli speciali per il rimpatrio in Italia, neanche per studenti”. Così si legge nella e-mail di risposta automatica ricevuta dall’agenzia Dire da parte della Task force Emergenza Coronavirus dell’Ambasciata d’Italia a Madrid.

La Dire ha contattato la sede diplomatica per conoscere quali misure sono state approntate per i connazionali – 140, quelli con cui la Dire è in contatto al momento – rimasti bloccati sull’isola spagnola di Fuerteventura a causa della cancellazione dei voli di ritorno, per effetto dell’epidemia di Coronavirus.

La Task force nell’e-mail prosegue: “Se siete in possesso di un biglietto il cui volo è stato annullato, il consiglio è di rivolgersi alla compagnia aerea, per cercare di ottenere un nuovo volo e/o il rimborso. In caso mancata riprotezione su tratte alternative, occorrerà verificare la disponibilità di altre compagnie aeree.

Alcuni motori di ricerca, facilmente reperibili in Internet, come skyscanner.it, offrono la possibilità di controllare in tempo reale la disponibilità di voli per l’Italia, con uno o più scali. In questo momento, segnaliamo la possibilità di rientrare in Italia attraverso le compagnie che fanno scali ad Amsterdam, Francoforte, Monaco, Parigi, Zurigo”.

Prosegue l’Ambasciata: “restano attivi i collegamenti via terra. I confini con la Francia, al momento, sono aperti. Il sito delle Ferrovie spagnole, dove si possono acquistare direttamente i biglietti è: www.renfe.com.

Si segnala che non ci sono collegamenti ferroviari diretti con l’Italia. Ad oggi, da Barcellona a Civitavecchia si segnala che sta operando regolarmente la compagnia Grimaldi Lines, con partenze dal lunedì al sabato (con scalo a Porto Torres il martedì e venerdì), con imbarco dei passeggeri solo dalla Spagna verso l’Italia, in ottemperanze alle disposizioni attualmente in vigore.

Il sito internet è: www.grimaldi-lines.com”. Infinela Task force emergenza Coronavirus dell’Ambasciata di Spagna conclude: “Aggiornamenti costanti sono disponibili sui siti dell’Ambasciata e della Cancelleria consolare: https://ambmadrid.esteri.it/ambasciata_madrid/it/ambasciata/news/d all_ambasciata/2020/03/emergenza-covid-19-coronavirus.html https://consmadrid.esteri.it/consolato_madrid/it/la_comunicazione/ dal_consolato/2020/02/emergenza-covid-19-coronavirus.html.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *