Coronavirus – I positivi sono 42mila, 793 morti in più. Siamo in mano ad incapaci

Il presidente Americano Trump annuncia su Twitter: “HYDROXYCHLOROQUINE & AZITHROMYCIN ci aiuteranno a sconfiggere il virus”

Gli ultimi dati della Protezione civile registrano un nuovo picco di morti a 21 marzo: 793 in 24 ore, cifra che porta il totale a 4825, a fronte di oltre 4mila nuovi positivi (totale 42.681) e 2.857 persone in terapia intensiva.

Nella categoria “attualmente positivi” ci sono le persone risultate positive al tampone e dunque in uno stato di attenzione da parte del sistema sanitario, che siano in isolamento domiciliare, ricoverati con sintomi o ricoverati in terapia intensiva. Chi esce da questa categoria entra a far parte di una delle altre due: quella dei guariti o quella dei deceduti. C’è infine il numero dei casi totali da inizio epidemia. Dunque è la variazione di quest’ultimo numero ci dice quanti sono giornalmente i nuovi malati di Covid-19.

Intanto il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump ha twittato una “speranza” e cioè il mix tra hydroxychloroquine e azithromycin in cinque sei giorni annulla il Covid-19.

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *