Viterbo – Rateizzazioni tributi comunali, sospesi quelli in scadenza da marzo a maggio

VITERBO – Sono sospesi i versamenti, in scadenza nel periodo 8 marzo – 31 maggio 2020, riferiti a rateizzazioni di pagamento concesse, su richiesta del contribuente, a seguito di avvenute notifiche di avvisi di accertamento relativi ai tributi di competenza comunale. Rimarrà inalterato il numero di rate previsto nel provvedimento di rateizzazione, venendo differito solamente il pagamento ad un momento successivo al periodo di sospensione previsto dal D.L. 18/2020.

Il pagamento delle rate, ricadenti nel periodo di sospensione, sarà differito a decorrere dal mese successivo a quello di scadenza dell’ultima rata indicata nel prospetto di rateizzazione notificato al contribuente, fermo restando la validità dei termini di pagamento previsti per le rate in scadenza successivamente al 31/5/2020. A darne notizia è l’assessore ai tributi Paolo Barbieri. “Una misura adottata dall’amministrazione comunale a seguito degli effetti prodotti sull’economia del territorio a causa dell’attuale emergenza sanitaria da “Covid 19″ e in linea con l’art 67 del D.L. 17/03/2020, n. 18 che prevede, tra l’altro, la sospensione dei termini delle attività di accertamento e riscossione da parte degli enti impositori dall’8 marzo al 31 maggio 2020”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *