Coronavirus – “Perchè è stata data l’autorizzazione a riaprire le acciaierie?”

“Vogliamo spiegazioni sulla riapertura dell’AST, siano rese note le motivazioni ufficiali”. La richiesta del PD di Terni

TERNI – Riceviamo e pubblichiamo  – Il Coordinamento politico del PD di Terni vista la scelta fatta dal Prefetto di concedere l’autorizzazione per la totale riapertura degli impianti di Ast CHIEDE che siano rese note e trasparenti le motivazioni che hanno portato a questa scelta che supera il DPCM con cui si sospendevano tutte le attività produttive ritenute non essenziali per la vita del Paese e per questa emergenza sanitaria. Esprimendo il pieno sostegno alle azioni e all’impegno delle Organizzazioni Sindacali ed alle RSU in difesa dei diritti dei lavoratori e della salvaguardia della loro salute e quella della Città, il PD di Terni CHIEDE alla Direzione Aziendale di Ast di rendere esplicito il piano della Sicurezza con il quale si intende far fronte alla straordinaria emergenza sanitaria, con quali dispositivi e con quali modalità a garanzia della salute di una intera Comunità. Si chiede infine alle Istituzioni locali e regionali di vigilare sulle contestuali azioni che si metteranno in atto nell’avvio delle produzioni utilizzando ogni strumento a loro disposizione, superando quell’atteggiamento che abbiamo finora visto che è semplicemente definibile.. INDIFFERENZA.

 

Coordinamento Politico – Unione Comunale di Terni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *