Civitavecchia – Covid-19, un mese di supporto alle famiglie: i numeri del Polo logistico d’emergenza

CIVITAVECCHIA – L’attività di supporto alle famiglie in difficoltà economica va avanti senza sosta da ormai un mese: è dall’11 marzo che, avendo ricevuto tantissime richieste di aiuto, è stata attivata la distribuzione straordinaria di beni alimentari, da subito dalla Croce Rossa Italiana e successivamente nell’ambito del Centro Operativo Comunale che vede il Comune di Civitavecchia, Protezione Civile e la stessa Croce Rossa lavorare sinergicamente.

Inizialmente la distribuzione è avvenuta attingendo alle scorte della Croce Rossa che svolge tale attività durante tutto l’anno, ma l’aumentare delle richieste ed il peggiorare della condizione che affligge chi si trova in stato di difficoltà economica ha spinto i Volontari della Croce Rossa e Protezione Civile ad istituire un centro logistico di raccolta e smistamento di generi alimentari. Le distribuzioni straordinarie di viveri sono state possibile grazie a donazioni da parte di privati, donazioni effettuate direttamente dalle aziende, le donazioni quotidiane da parte degli operatori del mercato e grazie ai beni raccolti nei supermercati cittadini.

In questi 30 giorni di emergenza sono stati assistiti complessivamente 490 nuclei famigliari, per un totale di 1368 persone di cui 342 minori. Grazie all’impegno di oltre 100 Volontari della Croce Rossa e Protezione Civile è stato possibile effettuare recapitare a domicilio i pacchi alimentari, sono 1492 gli interventi di distribuzione di beni alimentari.

Nei vari interventi sono stati consegnati generi alimentari a lunga conservazione ma anche pane, frutta e verdura, formaggi, carne, pesce fresco e prodotti per l’infanzia. In occasione delle festività di Pasqua, inoltre, è stata effettuata anche una consegna straordinaria con frutta, verdura, pesce ed un pacco pasquale contenente anche olio d’oliva, zucchero, farina, tagliatelle, una colomba pasquale per ogni famiglia ed un uovo di cioccolato per ogni bambino.

I volontari della Croce Rossa Italiana, i volontari della Protezione Civile ed il Comune di Civitavecchia ringraziano sentitamente tutti i donatori per il sostegno, senza il loro aiuto non sarebbe stato possibile sostenere ed essere così vicini a così tante famiglie in difficoltà. Ma è ancora importante non dimenticare chi si trova in stato di povertà alimentare e continuare su questa strada. Chiunque vuole contribuire può contattare la Croce Rossa Italiana (tel. 0766.23382) ed il Centro Operativo Comunale (tel. 0766.19422) oppure lasciare le proprie donazioni nei carrelli che presentano il cartello della Raccolta Alimentare presenti in moltissimi supermercati di Civitavecchia.

(foto: Giuseppe Lami/ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *