Roma, donna in coda davanti alle Poste per ritirare la pensione. Travolta e uccisa da una Peugeot che viaggiava a folle velocità

ROMA – Uccisa. Non dal coronavirus, ma da un’auto che l’ha travolta mentre era in fila per entrare alla Posta. Una fila lunga, a causa delle misure di sicurezza in vigore, che finiva addirittura in mezzo alla carreggiata. E’ morta così una signora di 75 anni stamattina a Piazza delle Medaglie d’Oro nel quartiere Balduina.

Ad investirla una Peugeot che viaggiava ad alta velocità come capita spesso in questi giorni di strade deserte a Roma e che si è fermata subito. L’impatto con la signora – che era in fila con tanto di mascherina –  è stato fatale e a nulla è servito l’intervento dell’ambulanza. Subito sono accorsi i familiari – il marito e due figli – della vittima mentre l’ufficio postale ha chiuso anticipatamente i battenti. Sul posto sono intervenute subito anche le volanti di zona che in questi giorni stanno svolgendo controlli a tappeto alla Balduina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *