Regione Lazio – Gli uffici di Zingaretti fanno girare le polizze fideiussorie e fanno male. Da una prima lettura si notano cose “strane”

La Seguros DHI Atlas è una società con mille sterline di capitale sociale. Le polizze firmate portano la data di ieri (protocollare solo oggi in Regione). Sono false? A Leodori, Tulumello e al Governatore Zingaretti auguriamo di no, ma…

ROMA – Eh già. Finalmente sono uscite le famose polizze assicurative fideiussorie fornite dalla Eco. Tech. Srl alla Regione Lazio. La ITC International Broker nominata dal vice presidente della Regione Lazio ha smentito categoricamente di aver portato a termine l’operazione. Allora come sono arrivate sul tavolo di Carmelo Tulumello nella giornata di ieri e sottoscritte anche da Anna Perna , amministratrice della Eco. Tech. Srl e dall’amministratore della Seguros Dhi-Atlas?

Mistero! Forse nella fretta, sempre cattiva consigliera, i responsabili della Regione Lazio hanno commesso l’errore più grande, questa volta con il rischio di essere “fatale”.

Due “garanzie fideiussorie per l’anticipazione”, luogo e data Londra 20/04/2020, importi assicurati rispettivamente 10milioni e 4milioni di euro, premio netto totale 168.000 euro. La cosa ancora più strana è che le fideiussioni non era presenti nelle novazioni di rinnovo dei contratti e non c’erano neanche ieri durante la Commissione Bilancio e Protezione Civile ma, come potete vedere dal nostro ingrandimento sono state protocollate solo nella giornata di oggi.

 

 

Cominciamo con il mostrare le due fideiussioni presentate dall’amministratrice della Eco. Tech. Srl. , che a quanto pare è molto”Segur(a)os” di aver fatto la cosa giusta:

 

 

Però il pizzardone, cioè Carmelo Tulumello, dirigente inadeguato della Protezione Civile Regionale già artefice di sfracelli amministrativi, già candidato sindaco di Fara Sabina con il Partito Democratico, avrebbe dovuto chiedere qualcosa in più su questa insurance non credete?

Lo abbiamo fatto noi in dieci minuti non poteva farlo lui?

Fatta la visura abbiamo scoperto che la società ha cambiato molti amministratori, è stata pressoché inattiva almeno negli ultimi otto anni e che le polizze emesse portano l’ordine cronologico 0001 e 0002. Insomma un’assicurazione che ha emesso le sue prime due polizze dell’anno grazie ad Eco. Tech. Srl.

 

visura seguros atlas

 

La cosa che balza subito agli occhi è la firma del titolare dell’Assicurazione. Guardate quella sulla polizza e confrontatela con quella sulla visura.

La firma dell’amministratore, unico e solo, Andrea Battaglia Monterisi, sarà perché è una foto, sarà perché si tratta di fotocopia di una fotocopia, non sembrano essere le stesse.

 

 

La storia di Andrea Battaglia Monterisi è facile da ricostruire grazie a mister Google  che ci offre veramente uno spaccato molto interessante del suo passato professionale.

Abbiamo, per sicurezza, ricontattato il broker che ha fatto da tramite per il contratto Rosario Derine (parole del vice presidente della Regione Lazio Leodori), in cui quest’ultimo dichiara: “la compagnia per quanto ne so’ io ha disdetto il contratto. Da un primo sguardo le polizze che lei mi ha inviato non mi sembrano “originali” e conoscendo Andrea, i suoi trascorsi e i timori che ha nel commettere altri errori non credo come possa aver fatto a rilasciare una polizza di così grandi dimensioni a questa società e con questo casino”.

Non ci interessa. L’importante per la Regione Lazio è avere un pezzo di carta. Una “pezza d’appoggio”. Una pezza davvero strana e priva di ogni riscontro giuridico. Sfidiamo qualsiasi di voi a trovare qualcuno in grado di fare una polizza del genere così facilmente come ha fatto la Eco. Tech. Srl.

Nel frattempo, leggiamo su Il Fatto Quotidiano che la Regione Lazio avrebbe diffuso la seguente nota:

“In merito a presunte notizie circolate ancora in queste ultime ore, la Regione precisa di essere in possesso delle polizze assicurative che garantiscono gli impegni contrattuali con la società Ecotech srl relativamente alla fornitura di dispositivi di protezione individuale. La Regione Lazio, ancora una volta, si riserva di tutelare in tutte le sedi appropriate la propria immagine nei confronti di chi diffonde notizie diffamatorie e che non corrispondono alla realtà”.

Beh, forse si riferiscono a Rosario Derine che, tirato in ballo da Daniele Leodori (non da pizza e fichi), chiamato a rispondere alle domande dei cronisti, ha raccontato la sua versione dei fatti.

Abbiamo anche altre registrazioni. Per il momento ci fermiamo qui. Già perché aspettiamo di scoprire i nomi delle società escluse dalle forniture di mascherine. Le sorprese non finisco qui per i solerti personaggi della Regione Lazio che stanno giocando con il fuoco. 

–  segue

 

application-pdf (1)

 

application-pdf

 

application-pdf (5)

 

application-pdf (4)

 

application-pdf (3)

2 Replies to “Regione Lazio – Gli uffici di Zingaretti fanno girare le polizze fideiussorie e fanno male. Da una prima lettura si notano cose “strane”

  1. E su entrambe le fideiussioni il CAP della Protezione Civile in Via Laurentina 631 è sbagliato: è indicato 00198 ma dovrebbe essere 00143!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *