Orvieto – Comandante Polstrada: “Italia mobilitata per aiutare la famiglia soccorsa in autostrada”

Orvieto – “Quando siamo arrivati avevano solo mezza bottiglietta d’acqua, nulla più. Con due bambine, una di un anno ed una di tre, abbiamo solo compiuto un gesto d’umanità“. A parlare è il comandante della Polizia stradale Stefano Spagnoli, che ieri, insieme ai suoi uomini è corso in soccorso di una povera famiglia disperata ( leggi tutto) che si trovava ferma nel parcheggio di  un autogrill di Fabro: senza cibo, senza soldi e senza il carburante per raggiungere l’ospedale in Trentino che attendeva una delle piccole per una visita medica urgente.
Erano in stato di disperazione, le bambine piangevano, il padre cercava di consolarle, stanche di stare lì ferme senza cibo. La pattuglia, oltre a fargli fare il pieno di carburante ha comprato tramezzini e snack per farle mangiare. E’stato un aiuto temporaneo per fargli proseguire il viaggio“.

Oggi il centralino della Polstrada è in ebollizione, in tanti da tutta Italia, vogliono aiutare questa famiglia.

La famiglia è straniera, ma risiede nel nord italia da oltre vent’anni, stanno arrivando attestati di solidarietà da professionisti, associazioni e semplici cittadini. Dobbiamo prima parlare con i diretti interessati, loro decideranno come proseguire per dare indicazioni ai benefattori, se vorranno“, conclude il comandante.

4 Replies to “Orvieto – Comandante Polstrada: “Italia mobilitata per aiutare la famiglia soccorsa in autostrada”

  1. Sono un libero professionista, pensionato invalido, e vorrei fare un gesto di solidarietà nei confronti di questa famiglia…., lascio il mio indirizzo mail in attesa di sapere da voi indicazioni in merito.
    Un cordiale saluto
    Carlo CHICHI

  2. Buonasera
    Vi lascio il mio indirizzo mail vorrei fare nel mio piccolo un gesto di solidarietà nei confronti di questa famiglia .
    Cordialmente
    Beatrice pas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *