Migranti: Lega Lazio, stop maxisanatoria. Governo si concentri su italiani in difficoltà 

ROMA – “Regolarizzare 600 mila immigrati in un momento delicato come questo è vergognoso.

Nel Lazio abbiamo tantissime persone che rischiano di trovarsi senza lavoro e che non sanno come arrivare a fine mese, le città sono vuote, senza turisti e cosa fa il governo? Pensa agli immigrati clandestini. Ancora una volta gli interessi del Paese passano in secondo piano.

Da gennaio gli immigrati arrivati in Italia sono aumentati del 400% rispetto allo scorso anno mentre imprese, commercianti, Partite Iva, famiglie e disabili vengono completamente dimenticate dal governo. Invitiamo il governo a ripensarci. Servono idee e proposte concrete per dare agli italiani la possibilità di uscire dall’emergenza, non altri immigrati”. Così in una nota i deputati e i senatori del Lazio della Lega

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *