Bracciano – Il Sindaco Tondinelli sui contributi agli imprenditori: “Ecco perché abbiamo teso di più la mano alle realtà più piccole”

BRACCIANO – “Dopo aver annunciato un contributo straordinario per i piccoli e medi imprenditori – dice l’Assessore al Bilancio Luca Testini – abbiamo provveduto a pubblicare l’avviso pubblico con i requisiti per la concessione del contributo.

Ricordiamo che la somma stanziata è di 200 mila euro e che l’Amministrazione comunale, con questa manovra economica ha voluto dare un segnale di sostegno ha chi ha chiuso la propria attività a causa dell’emergenza coronavirus e per questo ha dovuto far fronte a delle inevitabili perdite economiche”.

Il Sindaco Armando Tondinelli ha voluto spiegare con precisione l’orientamento dell’avviso pubblico per cui si dice soddisfatto: “Siamo consapevoli – dice il primo cittadino – che se non avessimo dovuto far fronte ai debiti ereditati dal passato, parliamo di oltre 10 milioni di euro, avremmo potuto stanziare una somma ben più alta in questo momento di grande necessità per chi non ha un lavoro fisso o retribuito dallo Stato.

Sappiamo al contempo, però, che i cittadini hanno capito e apprezzato il nostro sforzo e sono ancora più consapevoli degli errori che sono stati fatti dalle giunte precedenti e dello stato disastroso delle casse comunali che abbiamo trovato e che stiamo ripianando completamente. Abbiamo deciso di favorire le imprese più piccole. – Prosegue il Sindaco Tondinelli – e lo abbiamo fatto per dare una possibilità a chi ne ha davvero poche o addirittura nessun supporto.

Favorire chi non ha facile accesso ai crediti bancari, chi ha le spalle meno larghe, chi ha dovuto subire e sentire più la crisi non significa però non avere una grande considerazione e apprensione anche per le realtà più grandi che rappresentano la spina dorsale dell’economia e per cui fortunatamente ci sono più opportunità e misure economiche di cui usufruire in questo momento di emergenza. Semplicemente, avendo questa somma a disposizione abbiamo dovuto necessariamente scegliere e non ce la siamo sentita di abbandonare completamente le realtà più piccole.

È importante che si sappia però, che stiamo pensando a tutti e che le nostre misure non si fermano qui. Stiamo ridisegnando Bracciano con nuovi principi e valori: non esistono gli amici degli amici ma soltanto i braccianesi”.

Sul sito istituzionale è pubblicato l’avviso pubblico per la concessione del contributo a favore delle realtà imprenditoriali e il relativo modello di domanda da compilare per accedervi.

Ecco il link http://www.comune.bracciano.rm.it/c058013/po/mostra_news.php?id=1945&area=H

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *